Input your search keywords and press Enter.

Gli smalti per unghie, come scegliere prodotti sicuri

Scegli gli smalti per unghie certificati e scopri quali sono le sostanze dannose da cui stare alla larga

Regalati mani da favola in tutta sicurezza grazie alle normative e alle regole vigenti per la commercializzazione e la composizione degli smalti per unghie dettate dal Ministero della Salute

Manicure perfetta e sicura con gli smalti certificati!

Il mercato della cosmetica dedicato alle unghie comprende tantissimi prodotti in vendita praticamente ovunque. Ecco quali sono i tipi di articoli riconosciuti dal Ministero della Salute:

  • indurenti o rinforzanti, utilizzati per evitare che l’unghia si spezzi o si sfaldi
  • smalti per colorare l’unghia (possono essere colorati, trasparenti, ecc…)
  • smalti semipermanenti
  • prodotti per la ricostruzione delle unghie in gel o in acrilico

Gli smalti per unghie per essere venduti devono contenere in etichetta tutte le informazioni sulla conservazione, le modalità di utilizzo, la composizione e le avvertenze. Tutti i prodotti con dicitura “per uso professionale” sono destinati esclusivamente all’utilizzo in centri specializzati e non dovrebbero essere venduti al pubblico né nei negozi né online.

I prodotti che si applicano sulle unghie non possono avere come indicazione di uso la prevenzione dell’insorgenza di una patologia o la cura di una malattia delle unghie. Inoltre, nella presentazione del prodotto non possono essere presenti parole che costituiscono i nomi delle patologie delle unghie, termini che evocano trattamenti terapeutici e parole come “medicato” o“ terapeutico”.

Sull’etichetta degli smalti per unghie devono essere descritte in modo chiaro la funzione del prodotto, la modalità d’uso e le avvertenze. Infatti, come per tutti i prodotti cosmetici la sicurezza è garantita anche dal rispetto delle indicazioni di uso corretto definite dall’Azienda produttrice.

Consulta il sito del Ministero della Salute alla voce Prodotti per Unghie per ogni dubbio o chiarimento.

E per conoscere in tempo reale gli ingredienti cosmetici con una foto prova l’app Ingred da scaricare sul tuo smartphone!

One Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *