Input your search keywords and press Enter.

Sistema i capelli con la cera modellante fai da te

Crea in casa un’ottima cera modellante per sistemare i capelli in 5 minuti

Soprattutto per chi ha i capelli corti sistemarli in pochi instanti può essere davvero difficile, con pochi ingredienti puoi realizzare un’ottima cera modellante per avere capelli sempre in ordine rinunciando ai prodotti aggressivi per la cute.

Scopri come realizzarla e con quali ingredienti

Per avere un ottimo styling in qualsiasi momento della giornata ti basterà avere a portata di mano una cera modellante, da poter utilizzare prima di uscire, sui capelli asciutti.
Per poterla realizzare ti occorreranno:

  • 15 gr burro di karitè
  • 20 gr di olio di cocco
  • 2.5 gr cera d’api
  • 4 gocce di olio essenziale a piacere

In un recipiente mescola burro, olio e la cera d’api e lascia sciogliere il tutto scaldando a bagnomaria.
Quando saranno ben diluiti togli dal fuoco ed aggiungi gli oli essenziali, mescola bene e travasa il comporto in un barattolino di vetro ben asciutto e sterilizzato, lascialo raffreddare e poi metti in frigo per almeno un paio d’ore per far si che si addensi completamente.

Le dosi ti permettono di creare un piccolo vasetto, ma dato il suo utilizzo durerà molto a lungo, infatti basterà prelevare una piccola parte del composto per dare forma alla tua acconciatura.
Grazie alla mancanza d’acqua nel composto inoltre, la cera modellante si conserva molto bene e per lungo tempo, circa 5 mesi.
La presenza di olio di cocco rende il composto adatto ad ogni tipo di capello, soprattutto ai capelli crespi, inoltre si presenta meno lucido conferendo all’acconciatura un aspetto molto naturale.
Acquista tutti gli ingredienti naturali e crea la tua cera modellante per avere uno styling impeccabile in ogni momento della giornata.

Prova anche lo shampoo secco agli agrumi ed ottieni capelli puliti in pochi minuti per non rinunciare agli inviti dell’ultimo momento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *