Input your search keywords and press Enter.

Olio essenziale di origano: preparalo a freddo in casa

Scopri ora come preparare il tuo olio essenziale di origano. È facile: usa pochi ingredienti con la procedura a freddo!

Dai vita al tuo olio essenziale di origano homemade: preparare il tuo oleolito non è mai stato così semplice. Corri a cercare i pochi ingredienti e tieniti pronta! Avrai il tuo olio essenziale ricco di proprietà antibiotiche, che ti permetterà di sconfiggere tutti i problemi legati alla respirazione grazie a efficaci suffumigi.

Ecco come fare a creare homemade l’olio di origano!

L’olio essenziale di origano ha tante importanti proprietà: questo è un ottimo antisettico e antidolorifico e può essere utilizzato per massaggi curativi e suffumigi. Inoltre, questo oleolito è un potente antibiotico naturale, per questo rappresenta un vero toccasana per i malanni stagionali, legati soprattutto alle vie respiratorie (polmoni, bronchi e gola). Per le stesse ragioni può essere utilizzato contro le infezioni del cavo orale e le gengiviti!

Preparare l’olio essenziale di origano con procedura a freddo è davvero semplice ed economico. Procurati un contenitore da 250 ml e una porzione abbondante di origano fresco, dovrai inoltre avere un olio vegetale che fungerà da base. Potrai utilizzare l’olio di oliva o l’olio di germe di grano, ma l’ideale è il delicato e pregiato olio di mandorle dolci.

Lava e asciuga con cura l’origano fresco e ponilo all’interno di una busta di plastica (come quelle per surgelare). Schiaccia il tutto con un mattarello finché l’erba non sarà ridotta in piccolissimi pezzi! Questi ultimi dovranno essere travasati all’interno del nostro barattolo e ricoperti dell’olio vegetale scelto. Procedi chiudendo il baratto ermeticamente e ponilo lontano da fonti di calore e dalla luce diretta: potrai cominciare a utilizzarlo dopo che saranno trascorsi almeno due giorni! Scopri anche come creare fai da te l’olio essenziale di arancia.

Prepara ora il tuo oli essenziale di origano! 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *