Input your search keywords and press Enter.

Oli essenziali in casa: usali contro la muffa in bagno e cucina

Mai più muffa in casa con gli oli essenziali

Disinfetta e sanifica gli ambienti di casa in modo naturale con gli oli essenziali, un valido aiuto per eliminare la muffa in modo ecologico

Pulito e disinfettato senza ingredienti chimici, fai così

Il problema della muffa in casa è un vero incubo sia da un punto di vista estetico che di salute. La muffa che si forma tra le fughe delle piastrelle, intorno alla vasca o al lavandino in bagno e cucina, infatti, non rende solamente l’ambiente brutto da vedere, ma può causare intossicazioni e malattie del sistema respiratorio.

Eliminare la muffa dagli ambienti è piuttosto difficile e spesso si deve ricorrere a interventi edilizi per trovare la soluzione.

Se però siamo in presenza di piccoli problemi di muffe legati al ristagno d’acqua o alla difficoltà di pulizia in bagno e cucina il problema è più contenuto e facile da trattare.

Un rimedio tutto naturale per questo inconveniente consiste nell’affidarsi agli oli essenziali. Un uso corretto e continuo di questi elementi, infatti, aiuta a sanificare l’ambiente senza l’uso di prodotti chimici.

Per preparare un valido rimedio anti muffa, quindi, si può provare uno spray homemade a base di bicarbonato e tea tree oil. Per prepararlo basta miscelare in uno spruzzino 3 cucchiai di bicarbonato di sodio, 50 gocce di tea tree e riempire tutto il resto del flacone con acqua. Una volta riempito bisogna agitare bene il contenitore per far sciogliere il bicarbonato e poi lo spray è pronto.

Si può usare in tutte le zone problematiche come fughe delle piastrelle, contorno del lavello, dei fornelli o della vasca da bagno e non occorre risciacquare.

Lo spray anti muffa è tutto naturale e non intacca in alcun modo i sanitari o l’acciaio. Prima dell’uso, però, è sempre meglio fare una prova e verificare la reazione in una zona nascosta per evitare danni alle superfici.

E per i tappeti? Usa gli oli essenziali e torneranno come nuovi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *