Input your search keywords and press Enter.

Mele selvatiche, la ricchezza naturale quasi dimenticata

Porta in tavola il gusto delle mele selvatiche

Scegli prodotti naturali da portare sulla tua tavola, prova il gusto delle mele selvatiche sia da sole che per preparare tanti dolci e composte

Gusto e nutrimento in tavola

Le mele selvatiche sono una rarità che ormai non si trova quasi più. Eppure sono frutti ottimi che meriterebbero di tornare di tutto diritto sulle tavole.

Contrariamente alle mele classiche quelle selvatiche si raccolgono per lo più in inverno, poiché sono commestibili solamente dopo le prime gelate autunnali. I frutti sono piccoli, gialli e leggermente rosati sul lato esposto al sole, e il sapore è piuttosto aspro e acidulo. L’aspetto imperfetto è dovuto alla naturalezza del frutto e non ne compromette il sapore.

Le mele selvatiche si possono consumare sia così da sole che in diverse preparazioni deliziose. E’ famoso il cosiddetto “pomino”, ovvero la conservazione delle mele sotto spirito da assaporare durante tutto l’anno. Immancabili inoltre nella mostarda veneta e nelle composte a base di mele preparate per farcire torte, crostate e strudel. Sono le mele migliori anche per le preparazioni salate in abbinamento alla carne per insaporire arrosti, stufati e puree.

Il sapore leggermente acidulo che hanno al primo assaggio è frutto dell’altissimo contenuto di tannini nei frutti. Oltre a questi, però, questa varietà di mele è anche ricchissima di antiossidanti, vitamine e nutrienti che fanno bene al corpo.

Al giorno d’oggi gli alberi di mele selvatiche si possono trovare solamente in natura, non esistono infatti coltivazioni di questa pianta. Ciò significa che non subiscono alcun trattamento chimico e si tratta di mele totalmente naturali. E’ possibile cogliere i frutti e conservarli in casa per qualche mese prima che appassiscano.

Ma le piante amiche dell’organismo sono davvero tantissime. Scopri il topinambur, un vero alleato per la salute ricco di gusto e sapore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *