Input your search keywords and press Enter.

Olio essenziale di cardamomo contro il mal di stomaco

Sconfiggi il mal di stomaco con il cardamomo

Prenditi cura del tuo organismo con rimedi naturali ed efficaci come l’olio essenziale di cardamomo, utilissimo per eliminare il mal di stomaco

Curati naturalmente, ecco i rimedi da scegliere

Il cardamomo è una delle spezie più coltivate e usate nella cucina orientale. Si tratta di una pianta ricchissima di proprietà benefiche per l’organismo ed è per questo che viene impiegata nella produzione di tante miscele di condimenti come il curry.

Esistono principalmente due specie di piante di cardamomo, una più chiara e una più scura, entrambe fonte di un olio essenziale preziosissimo per l’organismo. Il cardamomo agisce come espettorante, antidolorifico, antinfiammatorio e calmante in base alla lavorazione che subiscono i semi e come vengono utilizzati.

Le proprietà dell’olio essenziale, ad esempio, sono ottime per la cura del mal di stomaco, agendo in moto naturale sulla fonte del problema. Basta sciogliere 4 o 5 gocce di olio essenziale di cardamomo in un cucchiaio di olio di mandorle dolci o altro olio vettore e massaggiare la zona dello stomaco applicandovi poi sopra un panno caldo. Il calore del panno e il massaggio delicato fanno penetrare l’olio sotto la pelle alleviando il dolore causato dal mal di stomaco. Per garantire un risultato migliore è necessario restare sdraiati e lasciare in posa il tutto fino al raffreddamento del panno.

Molto utile, poi, per prevenire mal di stomaco e problemi intestinali, inserire all’interno delle pietanze alcuni semi di cardamomo. Non alterano particolarmente il gusto dei cibi ma aiutano a ridurre la formazione di gas intestinali e i problemi urinari.

Come tutti gli oli essenziali e i rimedi naturali, però, presenta alcune controindicazioni e attenzioni d’uso da non sottovalutare. Innanzitutto non bisogna mai applicarlo puro sulla pelle, inoltre è controindicato in gravidanza e allattamento, specialmente nel primo trimestre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *