Input your search keywords and press Enter.

Latte corpo fai da te, leggero e delicato per tutti i tipi di pelle

Pelle di pesca con il latte corpo homemade

Scegli solo ingredienti naturali e sicuri per il benessere della tua pelle e prepara in casa un latte corpo delicato ideale per tutti i tipi di pelle

Cosmetici fai da te, preparali così

Formulare cosmetici in casa non è una cosa così complicata come potrebbe sembrare. Oltre alla soddisfazione di preparare con le proprie mani un prodotto di bellezza, poi, è un modo per scegliere solo le materie prime migliori e più naturali per la cura della pelle.

Ecco quindi come realizzare un latte corpo idratante e delicato usando pochissimi ingredienti e un procedimento facilissimo. Gli ingredienti necessari sono:

  • 95 gr di infuso di camomilla o acqua di rose
  • 30 gr di olio vegetale (da scegliere in base al tipo di pelle)
  • 5 gr di glicerina vegetale
  • 25 gocce di olio essenziale a scelta

Il latte corpo si può preparare direttamente nel flacone in cui verrà conservato, partendo ad inserire l’infuso e la glicerina e mescolandoli per bene. Subito dopo si aggiungono l’olio vegetale e le 25 gocce di olio essenziale.

A questo punto, volendo, si può anche aggiungere del conservante naturale per cosmetici per prolungare la durata del prodotto.

Gli oli essenziali più indicati per questa ricetta sono lavanda, agrumi, fiori delicati o camomilla, che oltre a profumare il prodotto aiutano a rilassare e distendere la mente.

La presenza dell’olio vegetale idrata e nutre a fondo la pelle, mentre la glicerina permette un assorbimento veloce senza ungere. Gli oli vegetali da poter usare sono diversi, meglio se inodori per non compromettere la riuscita finale della formulazione (mandorle dolci, jojoba, argan, olio di riso…).

Senza conservante il latte corpo si conserva per circa 3 settimane se mantenuto ben chiuso e al riparo da fonti di calore.

Si utilizza dopo la doccia sulla pelle asciutta o bagnata massaggiando delicatamente tutto il corpo ad esclusione del viso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *