Input your search keywords and press Enter.

Gel contorno occhi naturale effetto lifting, preparalo in casa

Via le rughe con il gel contorno occhi naturale

Cosmetici fai da te, prepara il tuo contorno occhi naturale perfetto per riempire le piccole rughe del viso

Trattamento viso fai da te, prepara i tuoi cosmetici

La zona del viso intorno agli occhi è la più delicata e non si può trattare con le comuni creme, anche se delicate. E’ possibile però preparare in casa alcuni cosmetici specifici per questa zona ideali per idratare, nutrire o levigare la pelle.

Uno dei prodotti più interessanti da provare è sicuramente il gel contorno occhi a base di bacche di goji, un vero toccasana per la salute e per la pelle. Il goji, infatti, è considerato un vero superfood, ma è utilissimo anche in ambito estetico per la sua ricchezza di nutrienti e attivi naturali.

Ecco quindi tutti gli ingredienti necessari per questa formulazione homemade:

  • 87.40 gr di succo di bacche di goji
  • 4 gr di estratto di acmella
  • 4 gr di estratto di alghe brune
  • 2 gr gomma xanthana
  • 1 gr di glicerina vegetale
  • conservante naturale
  • regolatore del PH

Preparare il gel contorno occhi è molto facile, ma bisogna prestare attenzione a dosare bene gli ingredienti ed essere precisi nei vari passaggi, Tutti gli ingredienti sono facilmente reperibili in erboristeria o nei negozi di autoproduzione cosmetica. Il primo passo è mescolare glicerina, succo di goji e gomma xanthana per iniziare a formulare il gel. Successivamente si possono aggiungere tutti gli altri ingredienti mescolando fino ad emulsione completa. Infine, occorre misurare il PH: è un passaggio importantissimo per evitare di applicare sul viso prodotti troppo aggressivi sulla pelle. Il PH del gel contorno occhi può variare da 5.5 a 6, e per correggerlo si possono usare acido lattico o soluzione di soda in base alle esigenze.

Una volta pronto, il gel si applica sulla pelle asciutta e pulita mattina e sera picchiettando leggermente la zona per farlo penetrare al meglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *