Input your search keywords and press Enter.

Eliminare un tatuaggio, ecco le tecniche più sicure ed efficaci

Cosmesi e chirurgia, scopri come eliminare un tatuaggio in sicurezza

Scegli solamente tecniche mediche affidabili e sicure per eliminare un tatuaggio senza rischi e senza antiestetiche cicatrici

Tatuaggi non graditi? Eliminali così

La rimozione di un tatuaggio comporta l’eliminazione, attraverso tecniche chimiche, fisiche o chirurgiche, del pigmento introdotto in modo permanente durante la sua realizzazione.

Si tratta di un processo che deve essere eseguito solamente da un medico poiché è considerato invasivo e non privo di rischi.

Le cose da tenere in considerazione quando si decide di eliminare un tatuaggio sono diverse: prima di tutto le dimensioni, poi la profondità e la sede del tatuaggio. Dopo un’attenta analisi si decide il numero di interventi e i costi della rimozione.

In passato la rimozione avveniva attraverso l’uso di metodi meccanici oppure con prodotti chimici o tramite asportazione chirurgica. Attualmente, in assenza di  reazioni allergiche, il metodo di rimozione maggiormente impiegato è il laser. Essi sfruttano energia luminosa con lunghezze d’onda variabili. Il colore viene frammentato e quindi eliminato dal sistema immunitario. I laser più moderni usano impulsi ancora più brevi (picosecondi), e sono ancora più efficaci nel rimuovere selettivamente i diversi tatuaggi, in particolare quelli dai colori pastello e quelli non completamente schiariti, poiché in questi casi i granuli di pigmento risultano essere più piccoli e quindi un impulso più breve risulta più efficace.

La rimozione del tatuaggio non può essere effettuata da un tatuatore, ma solamente presso strutture sanitarie e da personale medico. Molte tecniche di rimozione, infatti, presentano complicanze ed effetti indesiderati anche gravi. Inoltre, eliminare un tatuaggio può dare luogo a reazioni di ipersensibilità.

Infine, ma non meno importante, bisogna ricordare che la rimozione di un tatuaggio è un processo molto costoso, e non sempre efficace. Ci sono zone del corpo molto più difficili da trattare e colori quasi impossibili da eliminare (bianco e giallo).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *