Input your search keywords and press Enter.

Elimina il cattivo odore degli scarichi con gli oli essenziali

Profuma gli scarichi con l’aiuto degli oli essenziali! Combatti i cattivi odori di lavelli e lavandini con i rimedi naturali.

Capita di frequente che dagli scarichi provengano odori sgradevoli dovuti a scarti di cibo o alla sporcizia accumulata nelle tubature. Fortunatamente, grazie agli oli essenziali puoi allontanare una volta per tutte i cattivi odori senza danneggiare i tubi né spendere una fortuna! Ecco alcuni utili consigli su come contrastare la formazione degli odori.

Impara a utilizzare al meglio gli oli essenziali per eliminare i cattivi odori!

Anche se in commercio esistono tantissimi prodotti chimici utili a eliminare i cattivi odori provenienti dagli scarichi, ricorrere a rimedi naturali è sempre consigliabile. I rimedi naturali non sono infatti dannosi per le tue tubature e i tuoi impianti, ma soprattutto rispettano l’ambiente in generale!

Eliminare gli odori del lavello è semplice e ti basteranno pochissimi ingredienti di facile reperibilità. Per cominciare, metti a bollire una pentola piena d’acqua, procedi poi mescolando a mezzo bicchiere di sale grosso 15 gocce di olio essenziale di lavanda e altrettante di olio di limone. Mescola con cura e lascia riposare! Nel frattempo, in un bicchiere aggiungi 130 ml di aceto e 130 gr di bicarbonato di sodio. Versa poi questo utile mix nel lavandino maleodorante, per contrastare i cattivi odori.

Infine, utilizza le grandi proprietà degli oli essenziali, aggiungendo 2 cucchiai del mix di sale grosso ed essenze nello scarico. In questo modo, la miscela si depositerà nel fondo del sifone e, ogni volta che aprirai il rubinetto dell’acqua, il profumo degli oli deodorerà il tuo scarico! Inoltre, grazie alle proprietà antibatteriche e disinfettanti degli oli di limone e di lavanda, tenere igienizzato il tuo lavello sarà incredibilmente facile. Scopri tutte i benefici che puoi trarre dall’olio essenziale di lavanda!

Purifica il tuo scarico con i rimedi naturali. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *