Input your search keywords and press Enter.

Bisabobolo, l’attivo naturale cosmetico perfetto per le pelli delicate

Bisabobolo nei cosmetici, utilizzo

Scegli una cosmesi sicura e naturale a base di materie prime delicate come il bisabobolo, l’ingrediente perfetto per lenire le pelli delicate

Cosmesi naturale, ecco gli ingredienti giusti

Il bisabobolo è un attivo naturale presente in diverse piante utile per la formulazione di cosmetici delicati. Si trova principalmente nella camomilla e nell’albero di candela e viene estratto per distillazione dell’olio essenziale ottenuto dai fiori di queste due piante.

Tecnicamente si tratta di un alcol naturale delicatissimo e indicato per le pelli sensibili. Si acquista in forma liquida, un composto giallo paglierino dall’aspetto viscoso e l’odore dolce e gradevole.

In etichetta si può trovare indicato come Bisabobol o α-bisabobolo ed è presente per lo più in creme, lozioni e unguenti cicatrizzanti e lenitivi, come le creme per il cambio pannolino o per le scottature.

Si inserisce nei cosmetici in percentuale che va dallo 0,05-0,1% (10-20 gocce) a freddo fino all’1% in base all’azione lenitiva che si vuole ottenere dal prodotto finito. Il dosaggio varia anche in base al tipo di bisabobolo a disposizione: quello naturale è più concentrato mentre quello di derivazione sintetica meno. In commercio si trovano entrambe le versioni, quella naturale ovviamente è migliore e da preferire rispetto a quella chimica.

E’ un alcol solubile in olio ma non in acqua che va inserito solamente in prodotti che non necessitano di risciacquo altrimenti perde la maggior parte della sua efficacia lenitiva e anti arrossamento.

Data l’alta tollerabilità cutanea non presenta particolari controindicazioni. Si tratta, anzi, di una delle poche materie prime adatte anche alla formulazione di cosmetici pensati per bambini e neonati. Prima di utilizzarlo è bene comunque effettuare dei test su una piccola zona della pelle.

Vuoi provare a preparare in casa i tuoi cosmetici naturali? Allora non dimenticare di aggiungere alla tua lista la glicerina, l’umettante più utilizzato per la cosmesi homemade!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *