Input your search keywords and press Enter.

Trifoglio rosso amico della pelle, scopri tutti gli usi cosmetici

Pelle da favola con il trifoglio rosso

Scegli solo prodotti sicuri e naturali per prenderti cura della pelle, scopri tutte le qualità cosmetiche del trifoglio rosso e come usarlo per la tua bellezza

Delicatezza sulla pelle con gli ingredienti naturali

Il trifoglio rosso è una pianta erbacea perenne diffusa praticamente in tutto il mondo. E’ parente stretto del classico trifoglio verde che si trova nei prati. Si può facilmente riconoscere dai suoi fiori rosati fatti di piccoli steli verticali e da una classica macchia bianca a V sulle piccole foglie.

Questa varietà di trifoglio i usa specialmente in erboristeria per il trattamento dei sintomi della menopausa grazie al suo contenuto di fitormoni. Ma è una pianta utilissima anche per preparare trattamenti contro eczema e psoriasi e nella cura della pelle in generale. Grazie all’alto contenuto di isoflavoni, infatti, il trifoglio rosso agisce fortemente come antiossidante e stimolante per il metabolismo della pelle, che lo rende utile nei trattamenti di pelli secche e screpolate.

E’ ricco di numerosi nutrienti tra cui calcio, magnesio, fosforo, potassio e Vitamina C. Questo lo rende perfetto per la cosmesi naturale in quanto favorisce la rigenerazione delle cellule e il loro metabolismo. Agisce sulla pelle rendendola visibilmente più elastica, levigata e turgida, facendo scomparire i piccoli difetti dovuti all’età.

Tra i prodotti più comuni a base di trifoglio rosso ci sono sieri e filler naturali per il contorno occhi, creme giorno e notte ma anche fluidi anti età e prodotti rimpolpanti per le labbra.

Questa pianta non presenta particolari controindicazioni, anche in caso di trattamenti a lungo termine. Tuttavia dato il suo elevato tasso di fitormoni è da evitare l’uso nei bambini, in gravidanza e in caso di patologie a carico dell’apparato riproduttivo. Inoltre il trifoglio rosso può interagire con numerosi farmaci ed è sempre bene consultare il medico prima dell’uso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *