Input your search keywords and press Enter.

Tosse secca: prova gli oli essenziali per calmarla naturalmente

Rimedi naturali per la tosse secca

Prova gli oli essenziali per calmare naturalmente la tosse secca, un rimedio casalingo perfetto per limitare bruciore e fastidio alla gola

Cure naturali, prova gli oli essenziali

La tosse secca è un tipo di tosse contraddistinto dalla mancanza di catarro, con attacchi che si ripercuotono sullo sterno e sui bronchi.

In certi casi lo sforzo porta a conati di vomito, bruciori dello stomaco e infiammazione delle mucose della gola, della laringe e della faringe. A volte la tosse secca può essere di origine nervosa e avere cause psicologiche.

Trovare un modo per eliminare la tosse senza farmaci è possibile: esistono infatti rimedi naturali che calmano la tosse, idratano le mucose del cavo orale, sfiammano la laringe e la faringe. Un valido consiglio in questo caso è sicuramente quello di mantenere il giusto grado di umidità nelle stanze, quindi è consigliabile un deumidificatore in cui disperdere essenze balsamiche.

Gli oli essenziali più consigliati in questo caso sono diversi:

  • Lavanda: ne bastano 5 gocce in un diffusore per ambienti. Possiede proprietà antinfiammatorie, decongestionanti, antispasmodiche e analgesiche.
  • Eucalipto: anche in questo caso 5 gocce in un diffusore per ambienti. Possiede proprietà antivirali, analgesiche, antispasmodiche, antisettiche, espettoranti, mucolitiche e antinfiammatorie. È indicato per i processi infettivi delle vie respiratorie, come raffreddore, tosse, influenza, faringite e laringite.
  • Pino Mugo: disperdere 5 gocce in un diffusore per ambienti. Possiede proprietà stimolanti del sistema nervoso, è espettorante, antisettico, decongestionante, antinfiammatorio. È indicato in caso di tosse, affezioni delle prime vie respiratorie.
  • Cajeput: anche in questo caso bastano 5 gocce in un diffusore per ambienti. Possiede proprietà antisettiche, antivirali, antireumatiche, antispasmodiche. È espettorante, febbrifugo e antinevralgico.

Gli oli essenziali possono essere utilizzati singolarmente o miscelati, a patto di non superare le 5 gocce complessive nel diffusore. Se non si ha un diffusore per ambienti vanno benissimo i classici suffumigi da eseguire prestando molta attenzione a non scottarsi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *