Input your search keywords and press Enter.

Tamarindo, la spezia indiana sottovalutata tutta da riscoprire

Porta in tavola sapori nuovi con il tamarindo, un frutto indiano quasi sconosciuto nel mondo

Dimentica i sapori tradizionali e prova qualcosa di nuovo sulla tua tavola: arricchisci le tue pietanze con il tamarindo per un gusto diverso e particolare che arriva dall’India

Tamarindo, che cos’è e come si usa questo frutto misterioso

Il tamarindo, conosciuto anche come dattero dell’India, è un frutto originario delle zone dell’Asia e dell’Africa, ed è davvero poco conosciuto nel resto del mondo. Spesso nominato solamente come sciroppo per insaporire le bevande, in realtà è un frutto molto versatile. La polpa, infatti, è molto utile per l’organismo ed è anche una spezia molto saporita.

Questo frutto così sottovalutato ha grande valore nutrizionale. La polpa è composta principalmente di acqua, zuccheri e fibre alimentari, ma contiene anche una buona quantità di proteine e grassi. E’ inoltre molto ricco di minerali come potassio, fosforo, magnesio, sodio, calcio e selenio ed anche vitamina A, vitamine del gruppo B, vitamina C, K, e J.

Contiene anche acido tartarico, un potentissimo antiossidante che aiuta l’organismo a proteggersi dai radicali liberi.

E’ proprio la sua composizione a renderlo utile per curare e combattere diverse patologie. Il principio attivo contenuto nei semi svolge un’azione antinfettiva ed antibatterica contro alcuni virus e batteri. La polpa, le foglie e la corteccia vengono usate nella medicina tradizionale per le loro proprietà terapeutiche contro le febbri malariche e per combattere dissenteria e ittero.

Il consumo regolare di tamarindo aiuta inoltre a combattere problemi di digestione e gastrici. E’ utile anche in età pediatrica perché non ha alcuna controindicazione.

Nonostante tutte le proprietà curative, tuttavia, il tamarindo può interferire con alcuni farmaci, è bene quindi consultare il medico prima dell’eventuale consumo.

E se vuoi scoprire un’altra pianta poco usata ma ricca di proprietà e sapore leggi tutto ciò che c’è da sapere sul rafano e come usarlo in cucina!

One Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *