Input your search keywords and press Enter.

Spugnette da make up, importanti quasi quanto i trucchi stessi

Spugnette da make up, ecco come scegliere

Usa gli accessori giusti per il tuo make up, scopri come usare le spugnette da make up più giuste per il tuo viso

Make up perfetto, ecco come fare

La spugnetta per il trucco è uno strumento che aiuta a stendere al meglio fondotinta e basi per il trucco. Ne esistono diversi tipi, le tre più comuni sono ovale, triangolare e piatta. Anche i materiali sono differenti, si va dalla classica spugna al silicone.

La spugna piatta è l’ideale per stendere il fondotinta su tutto il viso, specialmente sulle zone ampie come guance, fronte e mento. Quella triangolare, invece, è appositamente studiata per raggiungere le zone più nascoste del viso, come gli angoli del naso e degli occhi. Inoltre può essere utilizzata come aiuto per eliminare gli eccessi di ombretto sotto l’occhio. La spugna ovale invece è la più famosa. Permette di applicare il fondotinta in modo preciso con la parte a punta e più velocemente con la parte tonda sul resto del viso.

Ma, oltre la forma, ciò che bisogna valutare per la scelta della spugnetta da make up giusta è la densità, ovvero la morbidezza. Il fatto che sia più o meno morbida incide moltissimo sul tipo di applicazione. Utilizzando spugnette molto morbide, e quindi poco dense, il risultato sarà più leggero e naturale, mentre scegliendo spugnette dure e compatte si ottiene maggiore coprenza.

Una volta scelta, poi, per un’applicazione uniforme e senza eccessi è sempre meglio inumidire la spugnetta con un po’ di acqua prima di prelevare il prodotto. E per non incorrere in irritazioni e rossori ricordati di lavare spesso i tuoi accessori per il make up con acqua e sapone neutro!

Ma questo non è l’unico segreto per un make up da favola. Scopri anche l’importanza dei pennelli e come sceglierli in base al viso e al tipo di pelle!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *