Input your search keywords and press Enter.

Siliconi nei cosmetici: fanno davvero male alla pelle e ai capelli?

Cosmesi e siliconi, cosa c’è da sapere

Scegli consapevolmente i tuoi prodotti cosmetici: tutti i segreti dell’uso dei siliconi all’interno dei prodotti di bellezza

Ingredienti cosmetici, ecco come scegliere

I siliconi sono derivati organici del silicio e sono chimicamente inerti. Sono sostanze fotostabili, inodori ed incolori.

Generalmente sono classificati in due grandi classi:

  • volatili (o leggeri)
  • densi (o pesanti)

I siliconi volatili sono quelli che evaporano a contatto con il calore della pelle, non lasciando tracce di sé. Sono utilizzati per ridurre l’untuosità degli oli vegetali nelle formulazioni cosmetiche più leggere. Quelli densi, invece, hanno la caratteristica di lasciare una sorta di film sulla pelle che serve per mantenere l’idratazione impedendo alle molecole di acqua di evaporare dalla pelle. Il più famoso e utilizzato tra questi ultimi è il dimeticone.

Il dibattito sull’uso dei siliconi si divide tra chi è a favore di questi ingredienti cosmetici e chi no. Chi li ritiene “dannosi” spiega che fanno sembrare belli la pelle e i capelli, ma non li idratano, non li nutrono e non li curano realmente. Al contrario, chi pensa che siano utili, ritiene che li proteggano dagli agenti atmosferici e dall’inquinamento grazie all’effetto film sigillante.

Studi scientifici dimostrano che come ingredienti per i cosmetici i siliconi sono assolutamente sicuri e non dannosi per pelle e capelli, ma dimostrano anche che un uso prolungato ha degli effetti negativi. Per quanto riguarda la pelle, infatti, i siliconi tendono a seccarla e a occludere i pori, con la conseguente comparsa di punti neri e brufoli. Nel caso dei capelli, invece, si riscontra un aumento delle doppie punte e della secchezza per i siliconi leggeri e di “untuosità” per quelli pesanti.

Come per tanti altri prodotti cosmetici la scelta è molto personale: si può provare ad eliminarli completamente dalla propria routine leggendo attentamente gli INCI dei prodotti di bellezza oppure scegliere di usarli alternativamente a prodotti di origine naturale ed ecologica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *