Input your search keywords and press Enter.

Sieri cosmetici, che cosa sono e quale effetto hanno sulla pelle

Conosci i tuoi prodotti di bellezza: i sieri cosmetici

Scopri cosa usi sulla tua pelle, ecco che cosa sono i sieri cosmetici e come agiscono sul viso rispetto alle creme e lozioni tradizionali

Sieri per il viso, tutti i segreti

Un siero per il viso è solitamente un fluido non grasso, che penetra facilmente nella pelle e che non deve essere quindi massaggiato eccessivamente. Rappresenta un’importante barriera protettiva per la pelle e contiene principi attivi in concentrazione molto elevata, quindi ne basta davvero pochissimo per ogni applicazione. Ne esistono molti tipi in base alla specificità dell’epidermide e al risultato che si vuole ottenere.

Mentre crema giorno e crema notte sono specifiche per nutrizione e idratazione della pelle, il siero invece contiene attivi in grado di agire in modo più specifico concentrandosi su colorito non uniforme, macchie, pelle spenta, rughe e inestetismi vari.

Ma il siero non è utile solamente per la sua alta concentrazione di attivi, è un vero alleato della pelle anche perché potenzia gli effetti della crema successivamente applicata. Può essere usato a tutte le età, l’importante è sceglierlo in base alla propria tipologia di pelle.

Il siero si applica rigorosamente prima della crema (sia da giorno al mattino che da notte la sera), sul viso perfettamente deterso e asciutto. Ne bastano pochissime gocce da stendere con rapidi movimenti circolari dal centro del viso verso l’esterno, picchiettando leggermente per farlo penetrare meglio. Non è necessario massaggiarlo, questo per non rompere le molecole che contiene, e per permettergli di agire immediatamente al contatto con la pelle.

I sieri più utilizzati in commercio sono specifici per il contorno occhi, per minimizzare le rughe e per rimpolpare la pelle con un effetto lifting naturale. Ne esistono alcuni preparati già in monodosi e altri con appositi applicatori pensati per andare a riempire anche le rughe più profonde.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *