Input your search keywords and press Enter.

Scopri gli oli essenziali efficaci per pulire naturalmente la casa

Gli oli essenziali sono un rimedio naturale ed ecologico per pulire e disinfettare la casa

Gli oli essenziali sono spesso utili per l’uomo e per l’ambiente perchè vengono utilizzati sempre più come rimedio naturale per la cura del corpo, per l’igiene personale, per la salute e per tante altre funzioni, grazie alle loro molteplici proprietà benefiche e terapeutiche: antibatteriche, antinfiammatorie, antispasmodiche, insettifughe, calmanti, depurative e rilassanti.

Ma oltre alle funzioni sopra indicate, gli oli essenziali sono molto efficaci anche per pulire ed igienizzare la propria casa lasciando nell’ambiente un profumo naturale dalle fragranze fresche e piacevoli come quelle dei fiori, degli agrumi o delle piante aromatiche.

Oli essenziali efficaci per l’eco-pulizia della casa

Vediamo insieme quali sono e come usare i migliori oli essenziali ideali per le pulizie ecologiche delle superfici di casa, come lavare i pavimenti, profumare ed igienizzare gli armadi, eliminare la muffa ed altro ancora.

Olio essenziale di lavanda

L’olio essenziale di lavanda è un antisettico ed è utile per preparare sacchetti per profumare l’armadio insieme ai fiori secchi di lavanda, e per preparare uno spray fai da te per profumare la biancheria composto da 250 ml d’acqua, 10 gocce di olio essenziale di lavanda e 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio. Inoltre è efficace per profumare e purificare gli ambienti casalinghi tramite l’utilizzo di diffusori per l’ambiente, basta metterne qualche goccia nell’acqua del contenitore del diffusore, oppure per il bucato. Può essere sostituito con quello di limone, menta, geranio, eucalipto, timo o tea tree, che sono anch’essi antisettici, invece per la profumazione si può usare anche quello di arancio dolce.

Olio essenziale di tea tree

L’olio essenziale di tea tree è antibatterico e antimuffa utile per spolverare e disinfettare tutta la casa, e può essere unito ai detersivi ecologici e fai da te per potenziarne l’effetto oppure usarlo per produrre dei rimedi antimuffa come l’oli di chiodi di garofano, cannella, lavanda e Manuka. Basta miscelare 15 gocce di tea tree e 100 ml di aceto di vino bianco e applicarlo o spruzzarlo nelle zone interessate. Se non si gradisce l’odore dell’olio essenziale di tea tree, può essere sostituito con quello di lavanda, eucalipto, limone, timo o geranio che sono antibatterici.

Olio essenziale di limone

L’olio essenziale di limone ha proprietà antisettiche infatti è ottimo per disinfettare le superfici resistenti della casa, specialmente per il bagno, per la cucina e per le piastrelle. Può essere usato con qualche goccia per profumare il bucato insieme ai detersivi per la lavatrice, oppure insieme al detersivo per i piatti o allo spray per spolverare e lavare vetri e pavimenti. Inoltre può profumare anche l’ambiente tramite il diffusore di essenze. Può essere sostituito con quello di menta, geranio, eucalipto, timo o tea tree, che sono anch’essi antisettici.

Olio essenziale di basilico: scopri usi e proprietà

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *