Input your search keywords and press Enter.

Sbiancanti dentali, sì ma solamente se certificati in sicurezza

Sbiancanti dentali, scopri che caratteristiche devono avere per essere usati in sicurezza

Lo sbiancamento dentale non è meno invasivo di un intervento vero e proprio per correggere i difetti del corpo, ed è per questo che gli sbiancanti dentali devono essere certificati e garantiti per evitare danni irreversibili

Sbiancanti dentali, ecco le regole per il corretto utilizzo

Avere denti bianchi e lucenti è il sogno di tutti, ma in questo caso non si può procedere con il fai da te. Gli ingredienti contenuti all’interno degli sbiancanti, infatti, sono spesso molto aggressivi per i denti e le mucose.

Per proteggere al meglio le mucose e lo smalto occorre recarsi presso uno studio dentistico che garantisce l’utilizzo di prodotti certificati secondo le normative UE.

La Direttiva Europea 2011/84/UE stabilisce che gli sbiancanti dentali che contengono una percentuale di Perossido di Idrogeno inferiore all’0,1% sono di libera vendita. Gli sbiancanti che contengono una percentuale di Perossido di Idrogeno (presente o liberato) tra l’0,1% e il 6%, invece, possono essere acquistati solamente dai dentisti. Inoltre per ciascun ciclo di utilizzo la prima seduta deve essere eseguita sotto la diretta supervisione di un professionista abilitato e il trattamento non può in nessun caso essere effettuato su persone di età inferiore a 18 anni.

Gli sbiancanti che contengono una percentuale di Perossido di Idrogeno superiore al 6%, invece, non possono mai essere acquistati al di fuori degli studi dentistici e non possono essere utilizzati a casa.

Consulta il sito del Ministero della Salute alla voce “Sbiancanti dentali” per conoscere tutti i dettagli e leggere i testi completi delle normative ministeriali in vigore nel campo della cosmesi e della cura della persona.

E se vuoi prenderti cura della pelle e dei capelli in modo naturale scopri anche la certificazione Bios, che garantisce prodotti naturali e delicati per la tua bellezza quotidiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *