Input your search keywords and press Enter.

Capelli splendenti e forti con i risciacqui naturali fai da te

Scopri i risciacqui naturali fai da te, il segreto di bellezza per una chioma da favola

Non serve spendere cifre da capogiro per avere capelli sempre forti e lucenti, prova i risciacqui naturali casalinghi da fare dopo ogni shampoo e sentirai subito la differenza

Trova il risciacquo giusto per i tuoi capelli

In commercio si trovano tantissimi prodotti già formulati per ravvivare il colore dei capelli e mantenere i riflessi naturali, ma esistono anche dei trucchi economici fai da te per avere una chioma splendente.

A seconda del colore di base si possono infatti utilizzare diversi prodotti casalinghi per fare dei risciacqui e mantenere sani e forti i capelli.

Il procedimento da utilizzare per rendere più luminosi e visibili i riflessi è molto semplice. Dopo aver fatto il classico lavaggio con lo shampoo e aver eliminato la schiuma con l’acqua basta versare sulla testa una tazza di the nero o birra per i riflessi più scuri e una di camomilla per quelli più chiari. Ideale invece per i capelli tinti una miscela di birra e miele.

Per rinforzare tutti i tipi di capelli, invece, si può provare il risciacquo acido a base di acqua e aceto. Questo risciacquo va a sostituire completamente l’uso del balsamo. La miscela da utilizzare si realizza con 2/3 di acqua e 1/3 di aceto e aiuta a chiudere le squame del capello lasciando la testa visibilmente più luminosa e i capelli più morbidi al tatto. L’aceto sui capelli non lascia alcun odore e può essere utilizzato a tutte le età anche sui capelli tinti perché non ha nessuna controindicazione.

Tuttavia se l’odore di questi ingredienti risultasse sgradevole si possono comunque risciacquare i capelli un’ultima volta con acqua prima di asciugarli.

Dopo i risciacqui si può procedere con la normale acconciatura senza accorgimenti particolari.

E per chi proprio non vuole rinunciare al balsamo ecco come prepararlo in casa solo con ingredienti naturali e sicuri!

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *