Input your search keywords and press Enter.

Profuma i tuoi armadi con gli oli essenziali

Scopri quali sono gli oli essenziali giusti per rendere gli armadi e i tuoi vestiti super profumati! Segui le ricette.

Dai il profumo che più ami ai tuoi abiti, crea i sacchetti profumati per i tuoi armadi e per i cassetti. Con l’aiuto degli oli essenziali puoi ottenere tanti semplici e utili rimedi per rendere la tua casa più confortevole! Scopri ora come realizzare in pochi e semplici passi degli esclusivi deodoranti per rendere i tuoi armadi super profumati. 

Crea fai da te preziosi cuscinetti per profumare il tuo armadio!

Non di rado ci capita di sentire odori poco piacevoli provenire dai cassetti, dagli armadi e soprattutto sui nostri vestiti. Una delle possibili causa di questo fastidioso inconveniente è l’umidità di alcuni appartamenti o, per esempio, i panni riposti non totalmente asciutti. Per regalare un buon profumo ai tuoi abiti crea homemade dei deliziosi sacchetti odorosi!

Per prevenire la formazione di cattivi odori ti serviranno pochi ingredienti facili da reperire, quali della garza di cotone o del tulle, del riso, fiori secchi e oli essenziali. Il procedimento è davvero semplici e immediato: mescola un paio di cucchiai di riso crudo, due o tre gocce di olio essenziale di lavanda e un cucchiaino di bicarbonato. Metti il composto all’interno del ritaglio di cotone e legalo con un nastrino colorato! Se non ami particolarmente il profumo di lavanda potrai scegliere altri aromi floreali come la rosa, la cannella, i chiodi di garofano, ecc.  Scopri come usare l’olio di lavanda!

Puoi anche mescolare 50 gr di petali di rosa essiccati a 7 gocce di olio essenziale di rosa, 7 di gelsomino e 3 di sandalo, per creare una profumazione delicata, esotica e raffinata… oltre che incredibilmente persistente. Poi i tuoi sacchettini profumati all’interno dei cassetti o dentro i tuoi armadi per tenere lontani i cattivi odori.

Dai vita alle tue profumazioni per armadio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *