Input your search keywords and press Enter.

Piantaggine: scopri usi e proprietà di questa pianta spontanea

Comune durante tutto l’anno, la piantaggine è buona da mangiare e utile in fitoterapia grazie alle sue proprietà antinfiammatorie.

Scopri come utilizzare la piantaggine nella tua vita quotidiana, una pianta perenne comune in tutto il territorio italiano! Questa è utile sia come rimedio naturale che per arricchire le tue ricette in cucina! Impara a utilizzarla e scopri tutte le sue proprietà e suoi usi più frequenti.

La piantaggine: un antinfiammatorio naturale perfetto in cucina.

La piantaggine è una pianta spontanea perenne, molto comune sul territorio italiano. Cresce in montagna, in collina, nei prati e nei sentieri di campagna, ma è possibile trovarla anche a bordo strada! È comunque consigliabile raccogliere questa pianta in luoghi lontani dal traffico di automobili e, pertanto, dall’inquinamento.

Le proprietà della piantaggine sono astringenti, antianemiche e antinfiammatorie: può essere utile in caso di emorragie e ferite, grazie alle mucillagini presenti in grandi quantità nelle sue foglie. È un valido aiuto anche per prevenire o trattare i malesseri stagionali (raffreddore, sintomi influenzali e molto altro). Per il trattamento esterno delle ferite è possibile creare un impacco con foglie fresche di piantaggine finemente triturate. Questo trattamento aiuta a lenire infiammazioni e a favorire la cicatrizzazione di piccole ferite e ustioni superficiali.

Sotto forma di infuso o di decotto, la piantaggine è molto utile per curare la tosse e decongestionare tutto l’apparato respiratorio, date le sue importanti proprietà espettoranti. Per aumentare i suoi benefici può essere associata all’eucalipto, al timo o alla malva.

In cucina, puoi utilizzare la piantaggine nelle tue ricette, sia cruda che cotta! Per aggiungere un tocco insolito alle tue insalate aggiungi le foglie più tenere. In alternativa, saltala in padella con altre verdure per arricchire il ripieno delle tue torte salate o delle tue frittate. Scopri anche il fonio: un super cereale davvero nutriente!

Prenditi cura di te con l’aiuto della piantaggine, aggiungila alle tue ricette. 

One Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *