Input your search keywords and press Enter.

Pancake di lievito madre, ricetta di riciclo leggera e gustosa

Lievito madre in eccesso? Prepara i pancake!

Prepara una colazione o una merenda gustosa e leggera con pochissimi ingredienti, prova i pancake di lievito madre

Gusto e leggerezza in cucina, ecco la ricetta perfetta

Il lievito madre è uno dei prodotti più naturali e utili per la panificazione quotidiana. Ma rinfresco dopo rinfresco la quantità di impasto aumenta esponenzialmente, e non sempre si riesce a smaltire preparando pane, focacce e pizza.

Che cosa fare dunque dell’eccesso per non buttarlo? Una ricetta semplice e golosa è quella dei pancake di lievito madre perfetti per merenda o colazione.

In realtà si tratta di una ricetta velocissima da preparare e non ha bisogno di tempi di lievitazione. E poi, non ultimo, servono solamente tre ingredienti: lievito madre non rinfrescato, zucchero e bicarbonato di sodio!

L’impasto per i pancake si prepara davvero in due minuti, ogni 300 grammi di lievito madre si aggiunge un cucchiaio di zucchero e mezzo cucchiaino di bicarbonato di sodio (o di lievito per dolci). Una volta amalgamato il composto si lascia riposare 5 minuti e poi si cuoce sulla piastra antiaderente versandone un mestolino alla volta sulla superficie calda. I pancake vanno girati delicatamente a metà cottura quando iniziano a formarsi dei buchini sulla superficie.

Sono ottimi consumati caldi appena fatti, ma si mantengono per circa 24 ore avvolti nella pellicola. Il sapore è ottimo già così, ma per renderli ancora più golosi si possono consumare con zucchero a velo, sciroppo d’acero, crema spalmabile, marmellata o burro d’arachidi.

Questa ricetta è perfetta come ricetta di riciclo per evitare di buttare via il lievito in eccesso. Si può preparare anche all’ultimo minuto poiché il lievito non deve essere rinfrescato prima, e in più si può personalizzare aggiungendo all’impasto frutta secca, frutti di bosco, gocce di cioccolato o altri ingredienti a piacere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *