Input your search keywords and press Enter.

Combatti i punti neri con l’olio indiano, un rimedio naturale antichissimo

Olio indiano versione casalinga, il rimedio naturale per il viso

Scegli solo prodotti naturali per la tua pelle, prepara e prova l’olio indiano per eliminare punti neri e imperfezioni dal viso

Addio imperfezioni, ecco come fare

Spesso si sente parlare di olio indiano per la pulizia della pelle e rimozione dei punti neri. In commercio esistono diversi prodotti già formulati con questo nome, ma purtroppo contengono ingredienti tutt’altro che naturali. Le versioni più note in commercio, inoltre, contengono come base l’olio di mandorle dolci, un tipo poco indicato per la pulizia del viso, perché potrebbe risultare troppo pesante per alcuni tipi di pelle.

Ecco allora il necessario per realizzare l’olio indiano in casa:

  • 25 ml di olio di jojoba
  • 25 ml di un oleolito di camomilla o olio di riso
  • 6 gocce di olio essenziale di rosmarino
  • 3 gocce di olio essenziale di tea tree
  • 3 gocce di olio essenziale a scelta per profumare

E’ sufficiente miscelare inseme tutti gli oli e trasferirli in un flaconcino e l’olio indiano è pronto.

Si usa mettendone alcune gocce su un dischetto di cotone, passandolo poi sul viso con movimenti circolari e insistendo di più sulle zone critiche. Per un’azione più intensa è meglio preparare la pelle dilatando i pori con acqua calda o vapore prima del trattamento. Si deve poi passare il dischetto sulla pelle fino ad eliminare ogni traccia di olio.

Dopo il trattamento si deve lavare il viso per evitare di lasciare residui sulla pelle che produrrebbero altre imperfezioni, meglio ancora utilizzando un tonico in base al proprio tipo di pelle. L’ideale è ripetere il trattamento una o due volte al mese per non stressare eccessivamente la pelle.

Ma gli oli essenziali sono un vero toccasana per tutto l’organismo. Scopri come scegliere i migliori e più puri per risultati sempre eccellenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *