Input your search keywords and press Enter.

Olio essenziale di eucalipto: quali sono le proprietà e come utilizzarlo

Le proprietà dell’olio essenziale di eucalipto aiutano a combattere i virus influenzali e le infiammazioni

L’eucalipto (Eucalyptus) è un genere di pianta arborea sempreverde originaria dell’Oceania (soprattutto Tasmania, Australia e Nuova Guinea) appartenente alla famiglia delle Mirtacee.

Gli impieghi prevalenti delle specie di eucalipti riguardano l’utilizzo del legno come legna da opera o da ardere o per la fabbricazione della carta, l’allestimento di apprestamenti protettivi (frangiventi), come pianta ornamentale, in floricoltura per la produzione di fronde, e soprattutto l’uso farmacologico e fitoterapico dell’olio essenziale.

L’olio essenziale di eucalipto è spesso utilizzato grazie alle sue numerose proprietà che portano benefici in caso di diversi malesseri, come anche quelli influenzali, ottime per creare rimedi naturali per curare alcune problematiche di salute. Vediamo nello specifico quali sono le proprietà e i benefici di questa essenza.

Proprietà e benefici dell’olio essenziale di eucalipto

In caso di sintomi influenzali, per le sue proprietà antivirali l’olio essenziale di eucalipto è molto efficace come decongestionante, infatti sfiamma e calma l’irritazione delle mucose nasali, fluidifica il catarro facilitandone l’espulsione, e se inalato, tramite suffumigi, può combattere raffreddore, mal di testa causato da sinusite, rinite, tosse bronchiale e anche asma.

Inoltre, se diffuso nell’aria tramite diffusore di essenze può purificare l’aria per contrastare la propagazione di agenti biologici infettivi come i virus influenzali e parainfluenzali, preservando la salute e favorendone la guarigione.

Grazie alle sue proprietà antisettiche, svolge un’efficace attività antibatterica indicata per le infiammazioni dell’apparato intestinale ed urogenitale, come cistite, candidosi, leucorrea e in caso di parassiti.

Esso stimola il sistema immunitario, e con le sue proprietà antinfiammatorie aiuta a combattere nevralgia, reumatismi, vesciche causate da varicella, fuoco di Sant’Antonio e herpes labiale.

È utile anche come tonificante in caso di insufficienza circolatoria, infatti aiuta a stimolare il sistema circolatorio degli arti inferiori riattivando la circolazione e rinfrescando le parti del corpo colpite, specialmente durante la stagione estiva.

Come utilizzarlo

In caso di piedi, caviglie e gambe stanche e gonfie, causate dalla circolazione sanguigna lenta, si consiglia di creare un olio da massaggiare sulla pelle composto 20 gocce di olio essenziale di eucalipto e 200 ml di olio di mandorle dolci. Massaggiare l’olio la sera su tutte le gambe, partendo dalla caviglie verso l’alto per rilassare e rinfrescare le parti doloranti.

Per lenire la sinusite, il mal di testa e altri sintomi influenzali, creando un olio formato da qualche goccia di olio essenziale e un pò di olio di mandorle da applicare sulla fronte o sul naso per calmare infiammazioni e irritazioni dovuti all’influenza.

Per curare i disturbi delle vie aeree superiori, come tosse bronchiale e catarro, si possono assumere anche 2 gocce di olio essenziale di eucalipto in un cucchiaino di miele a stomaco pieno.

Per combattere i sintomi influenzali e tosse bronchiale, è utile anche diffondere qualche goccia di olio essenziale nell’aria di eucalipto tramite diffusore di essenze, negli umidificatori dei termosifoni oppure praticando suffumigi. Diffondere l’essenza nell’ambiente è efficace anche per purificare l’aria e contrastare la propagazione di agenti biologici infettivi, prevenendo così virus influenzali.

Per tutti gli oli essenziali esistono delle controindicazioni: prima di utilizzare l’olio essenziale per uso interno, ricorda che è importante consultare il parere del proprio medico di base. In uso esterno invece, alti dosaggi possono provocare cefalea ed in alcuni casi crisi convulsive.

Olio essenziale di issopo: scopri usi e proprietà

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *