Input your search keywords and press Enter.

Olio di Camelia: alleato naturale della bellezza della pelle e dei capelli

L’olio di Camelia è ricco di proprietà cicatrizzanti, antiossidanti, idratanti e molte altre

La Camelia (Camellia) è un genere di piante della famiglia delle Theaceae, originario delle zone tropicali dell’Asia. Dai semi della pianta viene estratto l’olio, da sempre utilizzato nell’ambito cosmetico grazie alle sue proprietà e ai suoi benefici efficaci sia per la pelle che per i capelli.

Caratteristiche e benefici dell’olio di Camelia

L’olio di Camelia possiede un’elevata concentrazione di Vitamina A (retinolo) che aiuta a stimolare la produzione di collagene che conferisce tono ed elasticità alla pelle, e un’elevato contenuto di Vitamina E (tocoferolo) che è fondamentale per neutralizzare la reattività dei radicali liberi responsabili dei danni alle cellule epidermiche.

Esso presenta proprietà idratanti, anti-aging, antisettiche, cicatrizzanti, antiossidanti, emollienti e contrastanti, che lo fanno diventare un alleato della bellezza della pelle e dei capelli.

Se applicato sulla pelle di viso, collo e contorno occhi, l’olio di Camelia previene la formazione di rughe, dona elasticità alla pelle e difende la cute dall’aggressione dei radicali liberi.

Quest’olio vegetale aiuta a ridurre i comuni inestetismi della pelle e in particolare le macchie cutanee, riduce le manifestazioni cutanee, e restituisce morbidezza e idratazione alla pelle.

Grazie alle sue proprietà antisettiche, l’olio è molto utile per trattare la pelle affetta da acne, e svolge un azione cicatrizzante favorendo la rigenerazione del tessuto cutaneo danneggiato. Infatti può essere applicato anche per prevenire e contrastare le smagliature, come ad esempio dopo una gravidanza o una dieta.

L’olio di Camelia inoltre può essere utilizzato anche per la cura dei capelli sfibrati e spenti: li fortifica, li rende lucidi e setosi, ne esalta la brillantezza e ne contiene il crespo, esaltandone la morbidezza.

Può essere miscelato con altri oli vegetali, come quello di jojoba o argan, per preparare creme ed emulsioni, oli da massaggi o balsami.

Olio di neem, ecco i segreti della pianta miracolosa per l’organismo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *