Input your search keywords and press Enter.

Olio dei ladri, segui il video di Bio&Bio soffio di natura by Stefano

Curati naturalmente con l’olio dei ladri

Segui il tutorial di Bio&Bio soffio di natura by Stefano e prepara una potentissima miscela di oli essenziali, il cosiddetto olio dei ladri, un rimedio utilissimo per l’organismo e per la casa

Benessere naturale, segui i consigli giusti

Bio&Bio soffio di natura by Stefano è un canale YouTube dedicato alla cosmesi naturale, alla cartomanzia e alla naturopatia. Le ricette curative riportate sono tutte testate e spiegate accuratamente nei minimi dettagli.

Tra le numerose proposte caricate dal suo ideatore, Stefano, c’è anche l’olio dei ladri. Si tratta di una miscela di oli essenziali conosciuta fin dal Medioevo. La storia racconta che i commercianti di spezie (all’epoca chiamati ladri) furono costretti a fermare i loro viaggi da Occidente a Oriente per il commercio delle spezie a causa della peste. Per sopravvivere, alcuni di loro si convertirono in ladri veri e propri, cominciando a fare razzie e a derubare malati e morti per guadagnare loro qualche soldo. Per evitare di essere contagiati, quindi, decisero di utilizzare una miscela di spezie che, grazie alle proprietà antibatteriche, antisettiche e antimicrobiche, permettesse loro di non infettarsi.

Ecco quindi il tutorial per preparare questa miscela in pochi minuti.

Gli ingredienti utilizzati sono:

  • 40 gocce di olio essenziale di chiodi di garofano
  • 35 gocce di olio essenziale di limone
  • 20 gocce di olio essenziale di cannella
  • 15 gocce di olio essenziale di eucalipto
  • 10 gocce di olio essenziale di rosmarino

Seguendo la spiegazione dettagliata è facilissimo preparare questa miscela e scoprirne tutti gli utilizzi, sia per la casa che per la cura naturale del corpo.

E se vuoi provare altre ricette naturali per il tuo benessere segui anche il canale Fatto in casa da Benedetta, dove potrai trovare ad esempio l’esclusiva ricetta per lo scrub corpo alla rosa e alla lavanda da preparare in casa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *