Input your search keywords and press Enter.

Oli essenziali puri: come riconoscerli e sceglierli per la tua salute

Oli essenziali puri e benefici per la salute

Non perdere di vista la tua salute e scegli solamente oli essenziali puri per i tuoi rimedi naturali

Oli essenziali, scegli solo i migliori

Gli oli essenziali sono preziosi alleati della salute e del benessere. Per trarne il miglior giovamento possibile si dovrebbero però utilizzare esclusivamente oli essenziali puri di alta qualità, poiché gli oli sintetici, nonostante il profumo invitante, non possono garantire un effetto curativo. Purtroppo la denominazione “olio essenziale” non garantisce anche la purezza, per questo è importante saperli riconoscere prima di acquistarli.

Ecco quindi alcuni suggerimenti per scegliere gli oli essenziali puri:

  • Origine. L’olio essenziale deve essere estratto dalla sua pianta d’origine. È importante anche che sia menzionata la parte della pianta da cui l’olio è stato estratto (radice, fiore, foglie, corteccia, frutto, ecc.)
  • Purezza. Deve trattarsi di olio essenziale puro al 100%. Se questa informazione non è chiaramente riportata sull’etichetta, l’olio potrebbe essere annacquato o allungato con sostanze profumanti sintetiche.
  • Distillazione. Gli oli essenziali puri di buona qualità vengono estratti da raccolte di piante selvatiche o da coltivazioni biologiche controllate.
  • Prezzo. Il prezzo è più elevato rispetto agli altri. Tuttavia non è un problema, infatti ne basta una quantità inferiore rispetto agli altri.
  • Packaging. Sul foglio illustrativo o sulla confezione è riportata sia la designazione della partita che la denominazione italiana e latina della pianta dalla quale è stato estratto l’olio, al fine di non confonderla con piante simili.
  • Certificazione. È fondamentale che sulla confezione vi sia anche un sigillo di qualità che contrassegni i prodotti di agricoltura biologica. In questo modo i prodotti biologici certificati, tra cui naturalmente anche gli oli essenziali, sono più facili da riconoscere per i consumatori.

Vuoi sbarazzarti degli oli essenziali di bassa qualità o scaduti? Scopri come riciclarli!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *