Input your search keywords and press Enter.

Melissa officinalis, la pianta dalle mille virtù che fa bene all’organismo

Scopri le qualità della melissa officinalis e come utilizzarla al meglio per il benessere naturale

Aiuta il tuo corpo a stare meglio grazie alle proprietà delle piante spontanee come la melissa officinalis, una delle erbe più ricche di proprietà curative conosciuta fin dall’antichità

Scegli il benessere naturale con la melissa officinalis!

Basta camminare in mezzo ad un prato per scoprire quante meraviglie si celino sotto ai nostri piedi. Tra queste ci sono le piante officinali, perfette per curare il corpo in modo naturale e sicuro.

Una delle piante più conosciute è la melissa officinalis, conosciuta semplicemente come melissa, una piantina perenne diffusissima nella zona mediterranea dalle foglie simili alla menta. In primavera si può riconoscere dai fiorellini bianchi che la ricoprono.

Possiede moltissime virtù curative: le più conosciute sono la proprietà sedativa per curare ansia e insonnia, quella spasmolitica che combatte i disturbi gastro intestinali e quella antidolorifica per curare dolori, nevralgie e torcicollo.

Nella medicina naturale si utilizza sotto forma di decotti o unguenti per uso topico. Nella medicina più moderna, invece, oli essenziali e principi attivi sono alla base di medicinali da assumere per bocca.

Ma la melissa non si utilizza solamente per le sue qualità benefiche, infatti, molte parti della pianta sono commestibili. Proprio per questo trova anche un largo impiego in cucina. Le foglie e i fiori si utilizzano per lo più per insaporire insalate, frittate, macedonie e danno un particolare gusto di limone alle pietanze.

Non ci sono grandi controindicazioni per l’assunzione di melissa sia come medicinale naturale che come alimento, ma in alcuni casi, come glaucoma o patologie della tiroide è bene consultare il medico prima di utilizzarla.

Oltre alla melissa, inoltre, esistono tantissime altre piante spontanee commestibili ricchissime di proprietà benefiche per il corpo. Scopri ad esempio anche tutte le caratteristiche della portulaca e le sue qualità!

One Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *