Input your search keywords and press Enter.

Materie prime cosmetiche, scegli ingredienti di prima qualità

Materie prime cosmetiche sicure e certificate, ecco come scegliere quelle giuste per la pelle

Prenditi cura di te in modo naturale ma sicuro, controlla sempre le materie prime cosmetiche che utilizzi per le tue formule casalinghe e scopri come acquistarle in sicurezza

Cosmesi homemade, i segreti delle materie prime

Prendersi cura del corpo in modo naturale è l’ideale per mantenere la pelle sana e giovane a lungo. Ma per preparare prodotti di bellezza casalinghi sicuri e delicati occorre prestare molta attenzione alle materie prime cosmetiche da utilizzare.

Nel caso dei prodotti cosmetici è sempre bene informarsi sia prima dell’acquisto che per la corretta conservazione degli ingredienti. Per prima cosa bisogna acquistare le materie prime solamente da venditori certificati, sia online che nei negozi specializzati, e controllare l’integrità delle confezioni al momento dell’acquisto.

Trattandosi di prodotti che vengono usati in dosi minime la formula “confezione famiglia” non funziona. Inutile avere quantità spropositate di ingredienti che poi devono essere gettati perché andati a male. A questo proposito è sempre bene controllare in etichetta la durata dei prodotti una volta aperti e la modalità di conservazione (frigorifero o temperatura ambiente) proprio come per il make up.

Le materie prime cosmetiche sono molto delicate e soggette a irrancidimento, specialmente quelle liquide, quindi prima di acquistarle bisogna preparare uno spazio in cui riporle. E’ necessario trovare una sistemazione al buio e lontano dal calore che può modificarne la struttura. Per quanto riguarda gli ingredienti attivi e quelli più pericolosi, inoltre, è sempre meglio adibire uno spazio apposito lontano dalla cucina. Questa accortezza è necessaria per evitare contaminazioni e ingestione accidentale.

Infine, ma non meno importante, bisogna sempre rispettare le indicazioni di utilizzo degli ingredienti.

Non si possono sostituire o variare le dosi e le materie prime all’interno delle formule cosmetiche solamente per terminare prodotti aperti, perché questo potrebbe causare danni irreversibili alla pelle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *