Input your search keywords and press Enter.

Maschera unghie fai da te, il nuovo beauty trend che arriva da oltreoceano

Scopri la maschera unghie homemade, il trattamento per rinforzare e nutrire le unghie in profondità

Dopo le maschere per il viso e per capelli la novità del momento è la maschera unghie, un vero trattamento di bellezza dedicato alle unghie da realizzare a casa con ingredienti naturali

Maschera unghie fatta in casa, preparala subito

Non passa giorno senza che arrivi qualche nuovo beauty trend tutto da scoprire. La novità del momento è la maschera unghie, che dopo i trattamenti per viso e corpo è un vero must per tutte le beauty guru.

Esistono in commercio tantissimi tipi di maschere per unghie già pronti, ma molto spesso non è ben chiaro quali ingredienti le compongano. Per evitare fastidiosi inconvenienti si può preparare da sé una facilissima maschera unghie direttamente a casa.

Ecco tutti gli ingredienti necessari:

  • 2 cucchiai di gel d’aloe
  • 30 gocce di olio di oliva
  • 10 gocce di succo di limone

Per preparare la maschera basta unire tutti gli ingredienti mescolando per bene e farli amalgamare in un piccolo contenitore.

Ma come si usa una maschera unghie? Volendo si possono acquistare dei cappucci di garza creati appositamente per questo tipo di utilizzo, altrimenti se ne può preparare una versione più casalinga usando compresse di garza o dischetti levatrucco.

Per applicare la maschera si procede imbevendo la garza o il dischetto nel mix di oli e si applica la parte più bagnata a contatto con l’unghia. Per fermare la stoffa si può usare un elastico oppure po’ di banda adesiva medica (il classico rocchetto di cerotto).

La maschera unghie va lasciata in posa dai 10 ai 15 minuti dopo di che basta eliminare i cappucci e lavare le mani con un detergente delicato.

Già dopo il primo utilizzo le unghie appariranno più lucide, più chiare e prive di macchie. L’uso continuativo le rende anche più forti e più resistenti.

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *