Input your search keywords and press Enter.

Mal di testa: come alleviarne i dolori con gli oli essenziali più adatti

Alcuni oli essenziali sono un rimedio naturale ed efficace per combattere il mal di testa e l’emicrania

A causa di influenza, cambiamenti climatici, stress o per altri motivi, spesso tra i disturbi fisici più frequenti si manifestano forti mal di testa o emicranie che impediscono di svolgere serenamente i propri impegni quotidiani.

A volte se non si vuole ricorrere ai farmaci per ridurre il dolore del mal di testa, esiste anche un rimedio naturale che aiuta ad alleviare i fastidiosi e insopportabili sintomi e a rilassare il corpo e la mente: gli oli essenziali.

Oli essenziali per combattere il mal di testa

Vediamo insieme alcuni degli oli essenziali che aiutano a lenire il mal di testa:

Olio essenziale di lavanda

L’olio essenziale di lavanda esercita un’azione riequilibratrice del sistema nervoso centrale essendo contemporaneamente tonico e sedativo, calma l’ansia, l’agitazione e il nervosismo, allevia il mal di testa e i disturbi causati dallo stress, e aiuta a prendere sonno in caso di insonnia.

Come usarlo

Massaggiare le tempie con un paio di gocce di olio essenziale di lavanda per calmare l’ansia, l’agitazione, il nervosismo e lo stress che possono scatenare il mal di testa, oppure mettere qualche goccia sul cuscino o su un fazzoletto e inspirarne profondamente l’essenza per aiutare a conciliare il sonno.

Olio essenziale di menta

L’olio essenziale di menta ha un’azione calmante che si esplica sul sistema nervoso centrale, infatti è consigliato in tutti i disturbi psicosomatici che provocano questo disturbo. È antinfiammatorio e analgesico, infatti se massaggiato localmente è utile per tutti i tipi di mal di testa, da quelli digestivi a quelli provenienti dal cambio di pressione.

Come usarlo

Applicare 2 gocce sulle tempie e sulla fronte (evitando gli occhi), preparare degli impacchi umidi impregnati di menta da applicare sulla fronte oppure lasciare evaporare alcune gocce, 2 volte al giorno per 1 ora, tramite un diffusore di essenze per ambienti.

Olio essenziale di basilico

L’olio essenziale di basilico agisce  sul sistema nervoso centrale e può essere utilizzato tutte le volte in cui c’è bisogno di ritrovare un po’ di equilibrio dopo situazioni di forte stress fisico o psicologico. È indicato per i mal di testa legati alla tensione accumulata, per le emicranie con nausea e vomito connesse a indigestione. Utile anche quando la vita è caratterizzata da troppe preoccupazioni, se la cefalea dipende da un accumulo di pensieri, ansie e preoccupazioni o depressione.

Come usarlo

Aggiungere un paio di gocce di olio essenziale di basilico in un cucchiaino di miele e far sciogliere il tutto in un bicchiere d’acqua tiepida. Oppure, in caso di disturbi emotivi causati da stress come il mal di testa, usarne 1 goccia per ogni mq dell’ambiente in cui si diffonde tramite diffusore di essenze per ambienti o nell’acqua degli umidificatori dei termosifoni.

Olio essenziale di cannella, come e perché usarlo in casa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *