Input your search keywords and press Enter.

L’olio essenziale di Tè del Labrador: proprietà e usi

L’olio essenziale di Tè del Labrador ha proprietà decongestionanti e rigeneranti per il fegato

Il Tè del Labrador (Ledum groenlandicum) è un piccolo arbusto a foglie perenni molto profumato, che cresce nei terreni ricchi di torba dei paesi del Nord come l’Alaska, la Groenlandia e il Canada.

Dalla distillazione della pianta si ricava un olio essenziale dall’odore fresco e gradevole con qualche nota di cumino, molto utile per curare i disturbi epatici poichè ha un’azione decongestionante e rigenera le cellule del fegato e per curare l’insonnia, legati allo stress o a una predisposizione naturale.

Proprietà e benefici dell’olio essenziale di Tè del Labrador

L’olio essenziale di Tè del Labrador è un ottimo decongestionante e rigenerante epatocitario, carminativo, stomachico, antinfiammatorio, analgesico, antispastico e antiallergico.

Esso stimola la produzione di epatociti (cellule del fegato) e ne garantisce la corretta ossigenazione grazie ad una migliore circolazione sanguigna a livello epatico.

Il sabinene e limonene presenti nell’olio aiutano la digestione agendo sulla motilità gastrica e possiedono buone proprietà in grado di calmare le sensazioni di nausea.

Il beta-bisabolene e il beta-selinene invece agiscono in modo efficace in caso di infiammazioni calmando le sensazioni di rossore calore messe in atto dal sistema immunitario.

L’olio essenziale di Tè del Labrador costituisce un valido supporto in caso di spasmi muscolari. È in grado infatti di calmare o neutralizzare le contrazioni involontarie dei muscoli.

Inoltre il beta-selinene contenuto in esso aiuta a ridurre gli episodi allergici, infatti è efficace sia in caso di irritazioni cutanee che di crisi d’asma.

Come utilizzarlo

Per ridurre i dolori al fegato si può applicare l’olio essenziale sulla cute diluendo 1 goccia di olio essenziale in 4 gocce di olio vegetale, e applicare in corrispondenza del fegato 2-3 volte al giorno.

Per combattere un epatite virale è possibile applicare l’olio sulla cute diluendo 1 goccia di olio essenziale in 4 gocce di olio vegetale, e applicare in corrispondenza del fegato 2-3 volte al giorno.

Per liberarsi dell’insonnia cronica bisogna diluire 1 goccia di olio essenziale in 4 gocce di olio vegetale, e applicare sul torace prima di andare a dormire. Ripetere in base al bisogno.

Controindicazioni

L’uso dell’olio essenziale di Tè del Labrador è vietato per le donne in gravidanza o allattamento e per i bambini sotto i 6 anni.

Essendo irritante per la pelle e le vie respiratorie, prima di applicarlo sulla cute si consiglia di testarlo per evitare qualche reazione allergica e diluirlo in un olio vegetale in una concentrazione del 20%.

Le persone asmatiche o epilettiche devono chiedere consiglio al proprio medico prima dell’utilizzo. Inoltre non bisogna assumerlo per via orale e utilizzarlo per periodi di tempo prolungati se non sotto prescrizione medica.

Come tutti gli oli essenziali, prima dell’utilizzo moderato è consigliabile rivolgersi al proprio medico di base o ad un farmacista al momento dell’acquisto.

Olio essenziale di iris, il più pregiato e costoso del mondo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *