Input your search keywords and press Enter.

Levistico, il cugino selvatico del sedano dalle molteplici virtù curative

Levistico, usalo per favorire il tuo benessere già dalla tavola

Scegli di prenderti cura di te in modo naturale, scopri il levistico e tutti i benefici per il tuo organismo

Gusto e benessere, scopri come

Il levistico, noto anche come sedano di montagna è una pianta erbacea perenne facente parte della famiglia delle Apiaceae. Originario dell’Iran, si è poi diffuso anche in Italia, soprattutto nelle zone alpine ed appenniniche e cresce spontaneamente. Deve il suo nome particolare al latino e significa “togliere”, riferito ai malanni.

Nell’antica Roma veniva impiegato in cucina ed era un ingrediente molto usato per condire primi e secondi piatti. Nel Medioevo, inoltre, si usava per calmare il dolore specialmente nei monasteri benedettini in cui iniziarono a coltivarlo per questo scopo.

Le proprietà e benefici del levistico sono molte: diuretiche, antiedemiche, antireumatiche, deodoranti, antisettiche, carminative, toniche e digestive.

Deve le sue qualità al contenuto di resine, tannini, zuccheri, vitamina C e oli essenziali. In fitoterapia si usano soprattutto le radici, le foglie ed i semi per la sua potenziale azione diuretica, antispasmodica e disinfettante. Il levistico, inoltre, può essere utilizzato per uso interno per curare la renella, un’infiammazione renale, e per la ritenzione idrica. Tra le diverse proprietà, inoltre, spicca anche quella di detergere e profumare la pelle, e proprio per questo si usa per la produzione di bagni e deodoranti.

Il sapore del levistico ricorda molto quello del sedano. In cucina si usano per lo più le foglie, simili appunto a quelle del sedano e molto profumate. E’ un ingrediente ideale sia a crudo nelle insalate miste che come condimento per risotti e zuppe.

Come tutte le altre piante spontanee anche il levistico è controindicato in gravidanza e allattamento.

Ma questa non è l’unica pianta capace di fare bene all’organismo. Scopri tutti i benefici medicinali dell’issopo e come usarlo contro influenza e malanni invernali!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *