Input your search keywords and press Enter.

Fieno greco, il ricostituente naturale che migliora il tuo benessere

Fieno greco, il toccasana naturale che cura stress, affaticamento e stanchezza

Prenditi cura del tuo corpo in modo naturale e sicuro con il fieno greco, un vero e proprio rinvigorente naturale che aiuta l’organismo nei momenti di stanchezza e stress

Fieno greco, ecco come si usa

Il fieno greco è una pianta leguminosa, diffusa in tutta l’area mediterranea. E’ facilmente riconoscibile dai fiorellini gialli e dalle foglie simili al trifoglio. I suoi semi, la vera ricchezza, sono utilissimi per curare e migliorare la salute in tantissimi casi, e venivano usati già nell’antica Grecia.

Le proprietà che possiede sono tantissime:

  • ricostituente
  • mucolitica
  • antinfiammatoria
  • lassativa
  • nutriente
  • ricostituente

La maggior parte di queste qualità sono dovute principalmente al contenuto di lipidi, fitoestrogeni, saponine steroidee, vitamine e sali minerali.

La presenza di queste sostanze, infatti, aiuta l’organismo a combattere deperimento e magrezza aumentando l’appetito e influendo sul metabolismo. Inoltre, le fibre e le sostanze steroidee aiutano la formazione di nuovi tessuti muscolari e il corretto funzionamento dell’apparato intestinale.

Veniva considerata un vero toccasana da assumere dopo malattie e convalescenze, e anche per aumentare il peso e la produzione di latte nelle puerpere.

Ma come si consuma il fieno greco? Si può acquistare facilmente in erboristeria sia in polvere che come estratto secco o preparato per infuso (da solo o miscelato con altre spezie) e si può preparare una bevanda casalinga da bere due o tre volte al giorno.

Nonostante tutte le caratteristiche benefiche del fieno greco, tuttavia, ci sono diversi casi in cui è assolutamente sconsigliato. Primo tra tutti il diabete, a causa dell’azione ipoglicemizzante, infatti, interferisce con la normale produzione di insulina.

Ma il fieno greco non è l’unica pianta capace di far del bene all’organismo. Scopri subito tutti i segreti del tamarindo, una delle piante più sottovalutate e poco conosciute del pianeta!

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *