Input your search keywords and press Enter.

Equiseto, la pianta officinale che ti aiuta a restare in forma

Benessere naturale, prova l’equiseto per pelle e capelli

Scegli di prenderti cura del tuo organismo in modo naturale e sicuro, prova l’equiseto e scopri tutti i benefici per unghie, pelle e capelli

Resta in forma naturalmente, fai così

L’equiseto è una pianta perenne diffusa in tutto il mondo nota anche come coda cavallina o rasperella. Deve questo nome al contenuto di silicio che la rende molto ruvida al tatto e proprio per questo in antichità si usava per levigare materiali delicati in modo naturale. Si riconosce dai fusti cilindrici e nodosi che culminano in spighe biancastre che in primavera rilasciano le spore atte alla riproduzione della pianta. Cresce spontaneamente soprattutto nelle zone umide, ad esempio lungo le sponde dei fiumi e dei fossi.

Di tutte le specie esistenti l’unica utilizzabile in ambito officinale è l’equiseto avense, mentre tutte le altre specie sono tossiche.

E’ ricchissima di principi attivi utilissimi per l’organismo. I più importanti sono silice, calcio, magnesio, potassio, saponina, flavonoidi, alcaloidi e tannini. Grazie alla loro presenza questa pianta contribuisce attivamente alla salute delle ossa e favorisce la remineralizzazione del sistema osteoarticolare e dei tessuti come unghie e capelli.

In cosmesi e medicina naturale si usa per combattere la fragilità delle unghie, la perdita dei capelli, l’osteoporosi, l’artrosi e le tendiniti

Ma l’erba cavallina ha anche un alto potere diuretico, ed è quindi consigliata per eliminare scorie metaboliche e ritenzione idrica. Quest’azione, unita alle proprietà cicatrizzanti dell’equiseto, lo rende un ottimo riparatore dei tessuti perfetto per combattere smagliature, rughe e cellulite.

Si assume sotto diverse forme: tisane, capsule pronte all’uso e tintura madre in base al tipo di trattamento desiderato.

Ma come tutte le erbe anche questa presenta diverse controindicazioni. Non è indicata per chi soffre di problemi renali e anche in gravidanza e allattamento.

Soffri di problemi circolatori? Usa l’amamelide e scopri quanti benefici puoi ottenere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *