Input your search keywords and press Enter.

Goditi il relax al profumo d’estate con il doccia schiuma al cocco fai da te

Prepara in pochi minuti il tuo delicato doccia schiuma fai da te al profumo di cocco

Perché comprare detergenti e doccia schiuma quando puoi prepararli in casa? Scopri subito come formulare un doccia schiuma delicato al profumo di cocco

Doccia schiuma al cocco homemade, ecco come prepararlo

Prenditi una pausa e concediti un vero momento di relax sotto la doccia con un delicatissimo e profumatissimo doccia schiuma preparato in casa!

Niente paura, formulare un detergente homemade non è difficile, anzi, basta usare gli ingredienti giusti e seguire il procedimento passo per passo. Ecco tutte le materie prime necessarie per questa ricetta cosmetica:

  • 35 gr di acqua distillata
  • 35 gr di gel aloe vera
  • 12 gr di olio di mandorle
  • 9 gr di glicerina vegetale
  • 7.5 gr di tensioattivo SLSA
  • fragranza al cocco
  • conservante naturale secondo indicazioni
  • acido lattico per PH 5.5

Si inizia la preparazione unendo l’acqua distillata con il gel d’aloe e mescolando con vigore si aggiunge anche il tensioattivo poco per volta. Una volta amalgamato il tutto si aggiungono tutti gli altri ingredienti tranne l’acido lattico e si continua a mescolare fino ad ottenere un composto cremoso e fluido.

Al termine della preparazione si misura il PH ed eventualmente si corregge con l’acido lattico fino a raggiungere il valore di 5.5.

Il gel d’aloe, unito con la glicerina e l’olio vegetale, aiuta ad idratare e purificare la pelle nutrendola a fondo e proteggendola dall’inaridimento e dalla secchezza. Il tensioattivo, facilmente reperibile in tutti i negozi che si occupano di autoproduzione cosmetica oppure online, invece, ha il potere lavante e schiumogeno che rende il doccia schiuma piacevole da usare e delicato sulla pelle.

E per nutrire la pelle a fondo anche dopo la doccia scopri come preparare in casa un golosissimo burro corpo extra nutriente al cioccolato perfetto anche per proteggere la pelle dopo l’esposizione al sole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *