Input your search keywords and press Enter.

Divano in pelle pulito e igienizzato con gli oli essenziali

Via le macchie e i germi dal divano in pelle

Pulisci il tuo divano in pelle in modo naturale ed ecologico usando solamente detergenti rispettosi dell’ambiente uniti agli oli essenziali

Più igiene in casa con gli oli essenziali

Il divano in pelle è un oggetto di arredo oltre che una seduta comoda e accogliente. E’ comodissimo per rilassarsi davanti alla televisione, per leggere un libro o anche solo per dedicarsi qualche minuto di relax, ma il passare del tempo e il continuo utilizzo mettono a dura prova la pelle che non riesce più a mantenere integra la sua lucidità e morbidezza rischiando talvolta anche di rompersi e danneggiarsi.

È importante mantenere pulito e profumato il divano di pelle utilizzando dei prodotti naturali che non solo eliminano lo sporco e la polvere ma nutrono la pelle mantenendola lucida e brillante a lungo.

Bastano davvero pochi ingredienti naturali per formulare un detergente delicato ed efficace. Ecco allora che cosa serve:

  • 1 bicchiere di aceto bianco
  • 2 cucchiai di olio di jojoba
  • 10 gocce di olio essenziale di limone (o un misto di tea tree, eucalipto e menta)

E’ sufficiente mescolare energicamente con un cucchiaio gli ingredienti cercando di creare un’emulsione stabile. E’ normale tuttavia che dopo poco tempo si separino di nuovo ma basta agitare il flacone per unirli nuovamente.

L’aceto pulisce delicatamente la pelle, l’olio rimuove le macchie e ammorbidisce il tessuto, mentre l’olio essenziale di limone regala un bel profumo di pulito e di fresco.

Prima di detergere il divano bisogna innanzitutto eliminare polvere e briciole usando un’aspirapolvere. Poi usando un panno di carta assorbente o di cotone si strofina il composto preparato in precedenza avendo cura di asciugare poi subito il divano.

Pur essendo tutte materie prime detergenti naturali ed ecobio, però, è sempre bene fare una prova in un angolo nascosto, specialmente sui divani di pelle chiari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *