Dermatite seborroica: come alleviare i disturbi con i rimedi naturali

La dermatite seborroica è un disturbo della pelle molto comune, fastidioso ed antiestetico. Per vincerla e ritornare in salute basta seguire piccoli accorgimenti quotidiani ed usare i prodotti giusti che noi ti segnaliamo in questa piccola guida.

La dermatite seborroica è uno stato infiammatorio della pelle con comparsa di prurito, rossore e desquamazione cutanea. Compare spesso sul viso generalmente sulla fronte e sul cuoio capelluto causando la classica forfora grassa.

Questo stato di irritazione provoca una sensazione di malessere soprattutto psicologico poiché ci si sente spesso in imbarazzo, soprattutto quando i ripetuti tentativi per debellarla falliscono.

Questo accade perché le cause di questo disturbo sono molteplici: un’alimentazione non corretta, lo stress e l’utilizzo di prodotti detergenti aggressivi sono solo alcuni dei fattori che contribuiscono ad aggravare il problema.

dermatite seborroica

La prima cosa consigliabile da fare, dunque, prima di iniziare qualsiasi trattamento è una dieta depurativa e disintossicante.

Questi i punti principali:

  • privilegiare frutta e verdura crude, ricche di antiossidanti, minerali e vitamine importantissime per ristabilire i giusti equilibri dell’organismo;
  • bere tanta acqua, almeno 2 litri al giorno perché spesso dimentichiamo che la scarsa idratazione è fonte di moltissimi disturbi, anche e soprattutto, della pelle. Chi non riesce a bere molta acqua, può sostituirne una parte con tisane depurative da bere anche fredde ma sempre senza zuccheri raffinati aggiunti, al massimo dolcificate con stevia;
  • sostituire pane e pasta (sempre più raffinati) con cereali integrali, ricchi di minerali, acido folico e fibre che aiutano a ristabilire il giusto equilibrio intestinale;
  • limitare fortemente l’utilizzo di zuccheri e farine raffinate. Se proprio ci si vuole concedere un momento di dolcezza preferire dolci fatti in casa con farine integrali e dolcificanti alternativi naturali come miele, zucchero di canna bio e stevia;
  • per soddisfare il fabbisogno proteico privilegiare soprattutto i legumi ,poi le uova e le carni bianche.

Fortunatamente, poi, esistono in commercio prodotti specifici naturali, efficaci, sicuri e certificati che possono aiutare a risolvere il problema giorno dopo giorno. Ne abbiamo selezionato alcuni.

  • Olio di mandorle dolci con proprietà antinfiammatorie ed emollienti ed olio essenziale di Tea Tree rinvigorente ed antisettico. Questi due oli opportunamente miscelati agiscono sinergicamente alleviando il prurito e curando l’infiammazione. Preparare la miscela diluendo 10 gocce di Tea Tree oil in 5 ml di Olio di Mandorle Dolci ed applicare al bisogno sulla zona interessata massaggiando delicatamente.
  • Unguenti e creme naturali a base di olio di riso, olio di jojoba, burro di karité, olio di Argan, olio di canapa sativa. Consigliamo Aloebase Vegicor Bioearth e Crema Viso Bioattiva Day&Night Verdesativa.
  • Detergenti delicati che utilizzano tensioattivi vegetali, senza Sles, SLS, Peg, Edta, Parabeni, Petrolati ed ogni altro tipo di derivato petrolchimico. Consigliamo tutti i prodotti della linea Bioearth, in particolare Aloe schiuma viso e Gel Detergente Viso e per i capelli Shampoo Purificante Bioearth da alternare a Shampoo Antiforfora.

Infine, uno stile di vita con più movimento fisico ed un buon riposo notturno ti aiuteranno ad eliminare definitivamente questo fastidioso problema senza dover ricorrere a rimedi farmaceutici che oltre ad essere costosi hanno spesso effetti collaterali.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Scroll To Top