Input your search keywords and press Enter.

Conservare le spezie, consigli e trucchi utili in cucina

Basta sprechi, conserva al meglio le tue spezie

Non sprecare nulla, nemmeno gli ingredienti più semplici, impara a conservare al meglio le spezie in casa

Profumi e sapori in cucina senza sprechi

Che brutta sorpresa prendere le spezie per insaporire i piatti e scoprire che non hanno più lo stesso profumo e il sapore di quando erano nuove! Ma per evitare questo inconveniente bastano dei piccoli e semplici trucchi per conservarle al meglio in cucina.

Per prima cosa è meglio trasferirle in barattoli di vetro con tappo o in contenitori ermetici. Ovviamente i barattoli e i contenitori devono essere sempre ben puliti e asciutti per evitare la formazione di muffe. Inoltre occorre riporre le spezie al riparo dal calore, dalla luce e dall’umidità. E’ molto meglio conservare i barattoli in un mobiletto della cucina piuttosto che in uno scaffale. Lo stesso accorgimento vale anche per le erbe aromatiche.

Quando si acquistano le spezie, poi, è sempre preferibile comprarle intere e non macinate. Cannella, pepe, peperoncino, noci moscate e tante altre, infatti, conservano meglio il loro aroma se macinate al momento.

Per quanto riguarda le erbe aromatiche fresche, come ad esempio basilico, prezzemolo, ma anche sedano e finocchietto, invece, il consiglio è di sminuzzare le foglie e conservarle in bicchierini da posizionare direttamente in freezer, oppure in scatoline o nelle formine per il ghiaccio. Anche il pesto con il basilico è perfetto da congelare per conservarlo, si possono usare sempre i bicchierini o i contenitori per il ghiaccio.

E nei casi più disperati, come ad esempio le spezie scadute? Niente paura, ci sono tantissime idee di riciclo in cui usarle!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *