Come fare una crema base corpo, viso e mani fai da te

Con questa ricetta semplice, potrai preparare in casa un crema corpo naturale, sicura ed efficace che personalizzerai a piacimento, facendola diventare “su misura” per ogni esigenza e tipo di pelle.
La crema corpo fai da te sarà sicura, senza inquinanti o derivati del petrolio, gli ingredienti naturali che utilizzerai saranno scelti singolarmente e quindi non introdurrai niente di potenzialmente tossico.
ricetta crema corpo

Occorrente

  • Cotone idrofilo
  • Alcool per dolci o vapore (serviranno per sterilizzare)
  • Bilancino di precisione
  • Uno strofinaccio, un pentolino medio alto 10 e dal diametro 20, e una ciotola da diametro 15 0 10 per fare il bagnomaria.
  • Un piccolo pentolino da almeno 200 ml (tipo quelli per riscaldare il latte)
  • Misurino graduato
  • Contenitori vari preferibilmente scuri per contenere la vostra crema base
  • Cucchiaini per prendere e dosare correttamente gli ingredienti

Ingredienti per circa 110ml di crema

  • 5 grammi di Burro di karitè
  • 3 grammi di cera d’api
  • 2 grammi di lecitina di soia
  • 20 ml di olio di jojoba
  • 40 ml di olio di mandorle dolci
  • 30 ml di acqua distillata o acqua floreale
  • 10 gocce di estratto di pompelmo(conservante naturale)
  • 30 gocce di olio essenziale a scelta che daranno il profumo e varie proprietà alla tua crema

Procedimento

  1. Sterilizzare tutti gli oggetti che utilizzeremo con l’alcool o con il vapore per almeno un minuto
  2. Pesare accuratamente gli ingredienti e nel misurino graduato, potete già mescolare l’olio di mandorle dolci e l’olio di jojoba
  3. Prendere il pentolino e versare all’interno circa 4-5 cm di acqua di rubinetto e lo strofinaccio che servirà per non far “ballare” troppo la ciotola quando l’acqua comincerà a bollire
  4. Mettere nella ciotola la lecitina di soia, il burro di karitè e la cera d’api e porre il tutto sul pentolino facendo attenzione che sia stabile
  5. Accendere il fornello e portare l’acqua a ebollizione e a bagnomaria sciogliere gli ingredienti
  6. Amalgamare bene fino a formare un composto omogeneo
  7. Aggiungere a questo punto gli oli di mandorle e di jojoba già amalgamati e mescolare costantemente rendendo omogeneo ancora una volta il tutto
  8. A parte nel pentolino da 200ml riscaldare bene l’acqua distillata senza però farla bollire
  9. Versare a “filo” l’acqua calda e pian piano incorporare al composto. Mi raccomando in questa fase aggiungere l’acqua piano e poco per volta altrimenti la crema “impazzisce”
  10. Quando tutta l’acqua sarà incorporata togliere dal fuoco e continuando a mescolare portare al raffreddamento fin quando la crema diventerà bianca e cremosa.
  11. A questo punto, sempre continuando a mescolare, la crema sarà tiepida abbastanza da permettere l’aggiunta delle 10 gocce di estratto di pompelmo (che servirà a conservare la crema alcuni mesi) e di aggiungere l’olio o gli oli essenziali scelti, per conferire le proprietà benefiche che vogliamo.
  12. Quando sarà a temperatura ambiente la verseremo nei contenitori definitivi fino all’utilizzo

Varianti

La crema che si otterrà sarà di media densità. Se la si vuole più fluida basterà aumentare a piacimento l’acqua, se la si vuole più densa bisogna diminuire solo gli oli (mai l’acqua) che da 60 ml totali potranno essere 55ml, 50ml e così via fino alla consistenza desiderata.

Gli oli essenziali o il mix di oli che sceglieremo darà ad ogni nostra crema una proprietà benefica.

Consigli

Se trovi dei contenitori o boccette da “spremere” tipo quelli delle salse squeez è meglio, in quanto toccando la base con le mani potremo contaminarla con germi che la farebbero rovinare irrimediabilmente.

Proprio per questo dobbiamo sterilizzare bene tutti i recipienti e gli accessori che utilizzeremo.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Scroll To Top