Input your search keywords and press Enter.

Sindrome del colon irritabile, trova aiuto con gli oli essenziali

Colon irritabile, usa gli oli essenziali giusti

Scopri come alleviare il dolore e il fastidio causato dalla sindrome del colon irritabile grazie all’aiuto degli oli essenziali

Benessere naturale, prova gli oli essenziali

La sindrome del colon irritabile (IBS) è una patologia che può compromettere la qualità della vita. Si presenta con diversi sintomi, che interessano l’intestino crasso o colon, e che variano da persona a persona. Spesso si aggravano nei periodi di particolare stress o in seguito all’assunzione di certi cibi.

Fra i sintomi più frequenti in chi soffre di sindrome da colon irritabile ci sono forti dolori, meteorismo, nausea, infiammazione e bruciore di stomaco, costipazione, stipsi ma anche cefalea e malessere generale.

Le cause che portano a questa condizione non sono ancora del tutto chiare. Secondo studi recenti, i fattori che influiscono maggiormente sull’aggravarsi della malattia sono 5:

  • alimentazione. Consumare cibi poco sani e salutari o troppo lavorati, infatti, aumenta il rischio di irritazioni e dolori intestinali
  • alterazione della flora batterica intestinale. I batteri aiutano a mantenere funzionale il processo digestivo e ad eliminare correttamente le scorie accumulate
  • stress. Le persone che hanno difficoltà a gestire i picchi di stress hanno più probabilità di sviluppare reazioni a livello del sistema nervoso che influiscono sull’insorgenza del colon irritabile
  • infezioni croniche del tratto digerente. Peggiorano i sintomi e causano bruciore di stomaco
  • anomalie fisiche. Problemi fisici possono impedire la corretta peristalsi

Tra i rimedi efficaci per calmare il dolore e il fastidio del colon irritabile ci sono anche gli oli essenziali. Tra questi il migliore è l’olio essenziale di dragoncello che ha un effetto calmante sugli spasmi e le tensioni muscolari. È ottimo in caso di crampi addominali. Inoltre, aiuta anche a livello mentale calmando gli stati di ansia e di nervosismo.

Il modo giusto di usarlo è il massaggio. Basta diluirne qualche goccia, volendo insieme all’olio essenziale di camomilla romana, maggiorana e lavanda in un flacone di un olio da massaggi da usare 2 o 3 volte al giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *