Input your search keywords and press Enter.

Carbone attivo, l’ingrediente di moda in cucina che fa bene al corpo

Alimenti neri, scopri il potere del carbone attivo

Porta in cucina attivi nuovi e naturali che fanno bene alla salute, aggiungi alla tua dieta il carbone attivo che non solo colora di nero gli alimenti ma migliora anche il benessere di tutto il corpo!

Curati naturalmente con gli attivi vegetali

Il carbone attivo, anche detto carbone vegetaleè una sostanza polverosa ottenuta dalla lavorazione della legna e di altri composti naturali. Materiale legnoso come segatura, legno o noccioli di frutta e gusci, vengono sottoposti a una combustione senza fiamma ad alte temperature. Questa lavorazione li rende del tutto simili al carbone fossile ma senza residui tossici.

Si tratta di un composto vegetale utilizzato nei più disparati settori industriali. Dall’alimentazione alla cosmesi (le famose black mask tanto di moda), ma anche in campo medico, in metallurgia e come filtro naturale in tantissimi ambienti diversi.

Per quanto riguarda l’assunzione come integratore alimentare si può acquistare il carbone vegetale sotto forma di pillole e composti già pronti all’uso oppure usarlo come ingrediente aggiunto a pane e panificati o al sale nero. In questo caso è molto utile sia come colorante naturale poiché conferisce un colore nero intenso agli alimenti che come rimedio naturale per diverse patologie dell’intestino e del tratto digestivo.

E’ un rimedio piuttosto efficace e innocuo. Non presenta infatti quasi nessuna controindicazione. Bisogna fare attenzione solo in caso di problemi gastrici o in caso di assunzione di medicinali perché ne compromette l’efficacia.

In campo medico, inoltre, è spesso utilizzato per disintossicare l’organismo in caso di assunzione di funghi velenosi, metalli pesanti e droghe. Ovviamente in questo caso è bene consultare un medico o recarsi al pronto soccorso e non agire di testa propria.

Ma dove si compra il carbone attivo? Quello per uso alimentare è un po’ più difficile da trovare rispetto agli integratori già pronti, ma è comunque disponibile nelle erboristerie più fornite e in farmacia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *