Input your search keywords and press Enter.

Candele vegan fai da te, ideali per rilassarti e dimenticare lo stress

Addio allo stress con le candele vegan fai da te

Scegli il meglio per te e per la tua casa, prova le candele vegan, un ottimo rimedio naturale per profumare gli ambienti e infondere rilassatezza

Armonia in casa, prova le candele

La tua casa è il posto migliore dove rilassarti e far diminuire lo stress. Con l’aiuto delle candele vegan sarà ancora più facile liberare la mente e ritrovare l’armonia perduta.

Preparare le candele è facilissimo e gli ingredienti sono tutti naturali, senza alcun derivato animale. Ecco cosa serve:

  • 400 gr di cera di soia
  • 1 cucchiaio di acido stearico
  • oli essenziali
  • stoppini
  • bicchieri di vetro o stampi di alluminio

Per prima cosa occorre sciogliere a bagnomaria la cera e l’acido stearico, poi, una volta fusi aggiungere qualche goccia di olio essenziale. Infine si versa tutto negli stampini unti di olio vegetale fissando al centro lo stoppino con l’aiuto di uno stuzzicadenti e una molletta. Le candele vegan sono pronte, devono solamente indurirsi prima di poterle utilzzare.

E’ importante non usare mai stampi in silicone se si utilizza la stearina (acido stearico) perché la reazione chimica tra questi elementi può essere pericolosa. Piuttosto è meglio ometterla del tutto. Al contrario, è possibile anche preparare candele di sola stearina, sempre stando attenti al tipo di stampini in cui vengono versate.

Gli oli essenziali più adatti per la preparazione delle candele vegan sono la camomilla, il tiglio, la calendula e la melissa, ma possono essere usate tutte quante le fragranze più gradite.

Le candele vegan funzionano proprio come un diffusore di aromi, liberando la mente grazie al profumo che emanano e permettendo un rilassamento graduale e delicato. Si possono tenere accese ogni volta che si desidera e per quanto tempo si desidera (mai prima di addormentarsi!).

E se, invece, stai cercando di risvegliare la passione e l’intesa di coppia scopri subito qui quali sono gli oli essenziali più adatti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *