Input your search keywords and press Enter.

Burrocacao al cioccolato homemade, la ricetta golosa per le tue labbra

Nutri e idrata le tue labbra in modo naturale con il burrocacao al cioccolato homemade

Prepara una ricetta delicata e profumatissima dedicata alla tua bocca, il burrocacao al cioccolato fai da te, una coccola che nutre le labbra delicatamente

Labbra da baciare con il tuo burrocacao fai da te

Freddo e gelo mettono a dura prova le tue labbra, proteggile facilmente con un burrocacao al cioccolato golosissimo e tutto naturale fatto in casa. Ecco tutto il necessario per questa ricetta cosmetica facilissima:

  • 20 gr di cera d’api
  • 5 gr di olio di oliva
  • 20 gr di cioccolato
  • Vit E (facoltativa)

Preparare il balsamo labbra è facilissimo, per prima cosa bisogna sciogliere a bagnomaria la cera d’api con l’olio di oliva, facendo in modo di non farla arrivare al bollore. Una volta fusa la cera si aggiunge il cioccolato grattugiato e si amalgama il tutto per rendere il composto liscio e cremoso.

Il burrocacao homemade è pronto. Non resta che versarlo all’interno di stick cosmetici vuoti oppure contenitori di plastica per il make up lasciandolo solidificare.

Si utilizza come un normale burrocacao applicandolo sulle labbra al bisogno. L’azione idratante e nutriente dell’olio di oliva e della cera d’api lo rendono perfetto per proteggere le labbra dal freddo e dagli agenti atmosferici. In più il cioccolato profuma le labbra e lo rende davvero golosissimo!

Aggiungendo la Vitamina E il balsamo labbra diventa ancora più nutriente e ripara la pelle dalle screpolature. In questo caso si può aggiungere al composto insieme al cioccolato mescolando con cura.

Pur avendo un colore piuttosto scuro il burrocacao al cioccolato non colora le labbra al momento dell’applicazione, ma lascia solamente un leggerissimo velo tono su tono.

E se vuoi avere labbra da baciare tutto l’anno prenditene cura con trattamenti e prodotti specifici: prova lo scrub esfoliante homemade a base di burri vegetali e zucchero di canna!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *