Input your search keywords and press Enter.

Baharat, la miscela di spezie libanese da provare per una cucina diversa

Arricchisci la tua cucina con il baharat

Scopri sapori diversi provenienti da lontano, prova il baharat, la miscela di spezie orientale che da un sapore internazionale alla tua cucina

Spezie in cucina, miscele e abbinamenti

Basta con la solita cucina, prova qualcosa di nuovo, abbinamenti diversi, sapori speciali: ecco il baharat, la miscela di spezie perfetta per dare un tocco etnico alle tue ricette.

Il baharat è un mix di diversi sapori usato in tutta la cucina libanese e mediorientale in genere. E’ conosciuto anche con il nome di 7 spezie proprio per la sua composizione mista. Si distingue per l’aroma dolce, pungente e leggermente affumicato che da ai cibi in cui si usa.

Gli ingredienti principali del baharat sono pepe nero in grani, semi di coriandolo, cannella, chiodi di garofano, cumino, cardamomo, noce moscata e paprika piccante. Ogni regione, però, ne ha una versione diversa: in Siria si tratta di una miscela costituita quasi totalmente da pimento e pepe nero, in Turchia viene aggiunta la menta, in Tunisia i petali di rosa e nelle zone del Golfo Persico (Iran, Arabia Saudita, Emirati arabi) anche zafferano e scorza di lime.

Per preparare il baharat è sufficiente ridurre in polvere le spezie e miscelarle. La polvere si usa poi per aromatizzare piatti di carne (agnello, montone, manzo o pollo), di pesce o nelle zuppe. E’ ottimo anche nelle marinate per le carni o le verdure, per condire le lenticchie o nei piatti a base di riso pilaf. Un’ottima marinata per la carne, ad esempio, si ottiene mescolando 2 cucchiai di Baharat, 1 cucchiaio di succo di lime (o limone) e 100 ml di olio di oliva. Si mescola questo composto assieme alla carne tagliata a pezzi e si lascia riposare in una ciotola coperta con della pellicola trasparente per 24 ore circa prima di cuocerla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *