Input your search keywords and press Enter.

Anice stellato: usi e proprietà del suo olio essenziale

Usa al meglio l’olio di anice stellato: aggiungilo ai tuoi cosmetici, diffondilo negli ambienti e sfrutta il suo potere afrodisiaco.

L’olio di anice stellato ha tante proprietà medicali: viene utilizzato come stimolante e antispasmodico, ma è anche un ottimo digestivo, per rimediare a casi di perdita di appetito e curare l’apparato respiratorio. Scopri come utilizzarlo al meglio e creare delle comode soluzioni fai da te e low cost!

Ecco le proprietà, i maggiori benefici e gli usi dell’anice stellato.

Pelle grassa e con manifestazioni acneiche? Utilizza l’olio essenziale di anice stellato: aggiungine tre gocce di questo olio essenziale a un cucchiaio di olio di mandorle dolci (o di jojoba). Bagna una garza di cotone con questa miscela e friziona la parte da curare! In alternativa, aggiungi qualche goccia di olio di anice stellato alla tua crema viso neutra o al tuo tonico per migliorare – giorno dopo giorno – le condizioni della tua pelle.

L’olio di anice stellato può essere utilizzato anche per le infezioni del cavo orale e in caso di gengiviti. Per contrastare questi disturbi, diluisci due gocce di olio di anice in un bicchiere di acqua e fai degli sciacqui prolungati della durata di almeno 30 secondi. In questo modo disinfetterai la bocca e ridurrai i fastidi!

Per trarre dall’olio essenziale di anice stellato un effetto calmante e rilassante, diffondilo nell’ambiente. Aggiungi al diffusore una goccia per mq dell’ambiente in cui intendi diffonderlo! L’olio essenziale di anice stellato ti inebrierà con il suo profumo riequilibrante e distendente. Rilassati anche utilizzando l’olio di lavanda!

In caso di problemi respiratori e accumuli di muco, aggiungi una sola goccia di olio di anice stellato a un cucchiaino di miele per sfruttare pienamente le sue capacità espettoranti. In questo modo riceverai un aiuto naturale e concreto per eliminare il muco!

Impara i migliori rimedi della nonna, curati con gli oli essenziali! 

One Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *