Input your search keywords and press Enter.

Mani secche e screpolate: come preparare uno scrub naturale fatto in casa per nutrirle

La youtuber JamiMakeUp consiglia uno scrub naturale per le mani preparato solo con miele e caffè

Spesso le nostre mani risultano secche e screpolate a causa di molti fattori come ad esempio la predisposizione della propria pelle, gli agenti atmosferici oppure i prodotti troppo aggressivi per la pelle.

Fortunatamente, oltre alle creme idratanti per pelle secca, esiste anche un rimedio naturale per eliminare questo problema, ovvero uno scrub naturale fatto in casa con pochi e semplici ingredienti che possiamo trovare nella nostra dispensa della cucina.

A consigliare questo efficace scrub naturale per mani secche e screpolate è la youtuber JamiMakeUp, che tramite il suo video caricato su Youtube ci mostra come prepararlo velocemente con soli due ingredienti.

Chi è JamiMakeUp e cosa fa

JamiMakeUp, di nome Noemi, è una youtuber italiana che pubblica sul suo canale tantissimi video inerenti a: make up con nuovi prodotti e recensioni, beauty e consigli per la cura della persona, acquisti sulla moda, outift e haul, cucina con idee di piatti semplici e veloci, video spesa e consigli per la casa.

Come si prepara uno scrub naturale per mani secche e screpolate

JamiMakeUp, per preparare lo scrub naturale per le mani, usa semplicemente un cucchiaio di miele e uno di caffè in polvere e li spalma con cura sulle mani per far agire per bene sulla pelle tutte le sostanze nutritive. Dopodiché lava per bene le mani con l’acqua e applica una crema idratante per le mani.

Il metodo naturale ed economico che ha provato JamiMakeUp è molto semplice ed efficace e vi permetterà di tornare ad avere mani super morbide e idratate!

Se ti piacciono i rimedi naturali, puoi seguire JamiMakeUp per conoscere tutti i suoi consigli di bellezza iscrivendoti al suo canale Youtube!

Qui in basso puoi guardare il video completo su come preparare lo scrub naturale per mani secche e screpolate!

Mascara volumizzante fai da te: come prepararlo insieme a Martina Rodini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *